Salisburgo-Lazio, Inzaghi: "Niente turnover, non è il momento di pensare alla Roma"

Europa League

A novanta minuti dalle semifinali: alla Lazio basta una partita di attenzione per centrare le semifinali di Europa League. L’allenatore biancoceleste presenta la gara nella conferenza della vigilia

LE ULTIME NEWS SULLE FORMAZIONI DI SALISBURGO-LAZIO

SALISBURGO-LAZIO, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Il 4-2 dell’andata tiene la Lazio in una posizione di vantaggio rispetto al Salisburgo, ma servirà una partita concentrata, contro un avversario temibile. I biancocelesti hanno alla portata le semifinali di Europa League e vogliono imitare la Roma che prosegue il suo percorso in Champions, a pochi giorni dal derby. Simone Inzaghi presenta così la sfida in conferenza stampa: "Sicuramente sarà un match da prendere con le molle, una partita difficile da affrontare. Il Salisburgo è un'ottima squadra, ce la metterà tutta per metterci in difficoltà e ribaltare il risultato. La vittoria di Udine ci ha fatto bene, ci siamo preparati al meglio in questi tre giorni per farci trovare pronti a questa gara. All'andata abbiamo interpretato bene la sfida, dovremo fare la stessa cosa al ritorno puntando anche sulla spinta dei nostri tifosi che sono sicuro si faranno sentire. Affronteremo una squadra molto preparata, guidata da un allenatore che sa il fatto suo. Servirà una prestazione intensa, lo stadio sarà molto caldo".

Dubbi di formazione

Simone Inzaghi poi si sofferma sulla formazione da schierare contro il Salisburgo, partendo da due punti fermi: "Ho convocato 20 giocatori e sono tutti a disposizione, posso dire al momento con certezza che Radu e Parolo giocheranno dal primo minuto. Sceglierò la formazione senza pensare al derby, possiamo centrare una semifinale importantissima per noi. Ci sono dei ballottaggi in ogni settore del campo, Felipe Anderson e Luis Alberto potrebbero anche giocare insieme, così come non è escluso che partano entrambi dalla panchina. Domani sceglierò la formazione, solo Lulic ha qualche problema ma dopo stamattina pare che lo abbia smaltito. Domani non ci sarà turnover, schiererò gli uomini migliori per vincere la partita, ora esiste solo e soltanto il Salisburgo". 

"Lazio-Roma in Supercoppa Europea? Sarebbe meraviglioso"

In attesa della conferenza stampa, Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport del match con il Salisburgo, sottolineando come si tratti di una gara da non sottovalutare: "Domani abbiamo una partita importantissima, sarebbe bellissimo arrivare in semifinale. Sappiamo che abbiamo un piccolo vantaggio, ma non ci culleremo consapevoli che dovremo fare lo stesso una grande gara. Non amministreremo, giocheremo immediatamente a ritmi alti perché il Salisburgo è una squadra forte da non sottovalutare. Hanno giocatori importanti e dovremo stare attenti a non concedergli spazi. Dovrò essere bravo a capire quali giocatori mi potranno dare le maggiori garanzie, penseremo solo al Salisburgo e non al derby. Immobile? Non so se riposerà, viene da tante partite e valuterò tra oggi e domani. Due che giocheranno sono Radu e Parolo perché a Udine hanno riposato. La Supercoppa Europea tra noi e la Roma sarebbe una cosa meravigliosa. I giallorossi sono già in semifinale, noi vogliamo centrarla con tutte le nostre forze. Siamo a novanta minuti dal prossimo turno e ce la metteremo tutta. Complimenti alla Roma, ieri sono stati bravissimi e questo testimonia che in Coppa devi far bene in 180 minuti. Speriamo che possa succedere anche alla Juventus, è una squadra forte e può passare il turno".

Radu: "Con Inzaghi fino alla morte"

Presente insieme a Simone Inzaghi in conferenza, Stefan Radu ha parlato del match che attende la Lazio: "Il Salisburgo è una squadra molto organizzata, corre tantissimo e sono preparati fisicamente. All'andata è stata la partita più difficile del nostro percorso in Europa League, la partita di domani ci stimola a vincere e a superare il turno. Il segreto della mia stagione? L'allenatore ci ha davvero cambiato faccia, siamo con lui fino alla morte. Sono stato fermo quasi tre settimane per un piccolo problema, adesso sto bene e sto cercando di recuperare il 100% della forma. Domani metteremo in campo il cuore per passare il turno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport