Stangata per Simeone: quattro turni di squalifica, salta la finale di Europa League

Europa League
simeone_getty

L'allenatore dell'Atletico Madrid è stato punito dall'Uefa con quattro giornate di squalifica per aver insultato l'arbitro Turpin durante la semifinale di andata di Europa League contro l'Arsenal: salterà la finale di Lione e anche l'eventuale Supercoppa Europea

SIMEONE RE DI COPPE: 4 FINALE IN 7 ANNI

Diego Pablo Simeone non sarà in panchina nella finale di Lione contro il Marsiglia. L'allenatore dell'Atletico Madrid è stato punito dall'Uefa con quattro giornate di squalifca l'allenatore argentino, dopo essere stato allontanato dall'arbitro Turpin per gli insulti ricevuti dal direttore di gara durante la semifinale di andata di Europa League all'Emirates Stadium contro l'Arsenal.Simeone, che già nella sfida del Wanda Metropolitano ha scontatato la prima delle quattro giornate di squalifica, salterà la finalissima di Lione del prossimo 16 maggio e, in caso di vittoria, anche la finale di Supercoppa Europea in programma ad agosto contro la vincente della finale di Champions League. Per l'allenatore è arrivata anche una multa di 10mila Euro.

Insulti eccessivi

Il doppio giallo a Vrsaljko nei primi 10 minuti, con l’Atletico Madrid subito in dieci nella semifinale di andata di Europa League. Un episodio che ha fatto andare l'allenatore su tutto le furie e che non è più riuscito a contenersi dopo la mancata ammonizione di Bellerin per un fallo su Lucas Hernandez. Il Cholo, a quel punto ha superato il limite. Un comportamento che gli è costato l’espulsione da parte del direttore di gara Turpin e che gli costerà la finale di Lione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche