Europa League, Copenaghen-Atalanta: le probabili formazioni

Europa League

I bergamaschi domani sono impegnati nel ritorno dei preliminari di Europa League. A Gasperini servono gol, e in attacco è sicura la presenza di Gomez: l’altra maglia se la giocano Zapata e Barrow (favorito), con Pasalic alle spalle

COPENAGHEN-ATALANTA: LA PARTITA

GASPERINI: "FAVOLA? SPERIAMO IN UNA BELLA STORIA"

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE: COSA C'È DA SAPERE

Un’altra grande prova alle spalle, per l’Atalanta, ma anche in questo caso con un bottino inferiore a quanto espresso in campo. Domani, i nerazzurri affronteranno il Copenaghen per il ritorno dell’ultimo turno preliminare di Europa League, che mette in palio l’approdo alla fase a gironi della competizione. Lunedì la squadra di Gian Piero Gasperini aveva saputo tenere testa alla Roma di Eusebio Di Francesco, guadagnando addirittura un doppio vantaggio che i giallorossi hanno saputo rimontare nella ripresa. Resta la prestazione importante dell’Olimpico, fatti salvi i minuti di calo fisiologico che la Roma ha saputo sfruttare al meglio. Una gara dispendiosa, che però dà ulteriori motivazioni alla formazione bergamasca, in vista della sfida di domani contro i danesi. L’allenatore non ha voluto rivelare alcun dettaglio di formazione nella conferenza stampa di presentazione: i dubbi più importanti riguardano il reparto avanzato dove l’unico certo della maglia da titolare sembra essere Alejandro Gomez.

Qui Atalanta: due maglie per tre

Si ricomincia dal Papu: Gasperini l’ha fatto intendere chiaramente durante la presentazione della partita. A giocarsi i restanti due posti nel tridente offensivo (trequartista e due punte), ci sono Pasalic, Zapata e Barrow. Il gambiano ha maggiori probabilità di utilizzo per logiche di turnover, dal momento che l’ex attaccante di Napoli e Udinese ha disputato tutti i novanta minuti nell’ultima partita di campionato con la Roma. Non potendo contare su Rigoni (per questioni di lista) e Ilicic (ancora alle prese con il recupero dall’infezione contratta), è quasi certo l’impiego di Pasalic sulla trequarti. Quindi, il probabile schieramento dell’Atalanta per domani vede Gollini tra i pali, con Toloi, Palomino e Masiello in difesa. Nei quattro a centrocampo agiranno sulle fasce Hateboer e Gosens, con Freuler e de Roon al centro. Quindi Pasalic, a ridosso di Barrow e Gomez.

Qui Copenaghen: poche novità per Solbakken

Forte del pari conquistato al Mapei Stadium, il Copenaghen potrebbe optare per una formazione che ricalchi quasi interamente quella dell’andata. Un 4-4-2 compatto, per resistere alle offensive dell’Atalanta, che difficilmente adotterà un atteggiamento difensivo, e per avere una buona presenza in area avversaria. Dunque, davanti a Joronen tra i pali, si disporrà la linea a quattro composta da Ankersen, Vavro, Bjelland e Boilesen. A centrocampo, sugli esterni ci saranno Skov e Fischer, mentre nel mezzo agiranno Zeca e Thomsen, con il primo che è in ballottaggio con Kvist. In attacco, la coppia composta da Sotiriou e N’Doye.

Le probabili formazioni

Copenaghen (4-4-2): Joronen; Ankersen, Vavro, Bjelland, Boilesen; Skov, Zeca, Thomsen, Fischer; Sotiriou, N’Doye.  All. Solbakken.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Barrow, Gomez. All. Gasperini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche