Europa League, Copenaghen-Atalanta: le probabili formazioni

Europa League

I bergamaschi domani sono impegnati nel ritorno dei preliminari di Europa League. A Gasperini servono gol, e in attacco è sicura la presenza di Gomez: l’altra maglia se la giocano Zapata e Barrow (favorito), con Pasalic alle spalle

COPENAGHEN-ATALANTA: LA PARTITA

GASPERINI: "FAVOLA? SPERIAMO IN UNA BELLA STORIA"

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE: COSA C'È DA SAPERE

Un’altra grande prova alle spalle, per l’Atalanta, ma anche in questo caso con un bottino inferiore a quanto espresso in campo. Domani, i nerazzurri affronteranno il Copenaghen per il ritorno dell’ultimo turno preliminare di Europa League, che mette in palio l’approdo alla fase a gironi della competizione. Lunedì la squadra di Gian Piero Gasperini aveva saputo tenere testa alla Roma di Eusebio Di Francesco, guadagnando addirittura un doppio vantaggio che i giallorossi hanno saputo rimontare nella ripresa. Resta la prestazione importante dell’Olimpico, fatti salvi i minuti di calo fisiologico che la Roma ha saputo sfruttare al meglio. Una gara dispendiosa, che però dà ulteriori motivazioni alla formazione bergamasca, in vista della sfida di domani contro i danesi. L’allenatore non ha voluto rivelare alcun dettaglio di formazione nella conferenza stampa di presentazione: i dubbi più importanti riguardano il reparto avanzato dove l’unico certo della maglia da titolare sembra essere Alejandro Gomez.

Qui Atalanta: due maglie per tre

Si ricomincia dal Papu: Gasperini l’ha fatto intendere chiaramente durante la presentazione della partita. A giocarsi i restanti due posti nel tridente offensivo (trequartista e due punte), ci sono Pasalic, Zapata e Barrow. Il gambiano ha maggiori probabilità di utilizzo per logiche di turnover, dal momento che l’ex attaccante di Napoli e Udinese ha disputato tutti i novanta minuti nell’ultima partita di campionato con la Roma. Non potendo contare su Rigoni (per questioni di lista) e Ilicic (ancora alle prese con il recupero dall’infezione contratta), è quasi certo l’impiego di Pasalic sulla trequarti. Quindi, il probabile schieramento dell’Atalanta per domani vede Gollini tra i pali, con Toloi, Palomino e Masiello in difesa. Nei quattro a centrocampo agiranno sulle fasce Hateboer e Gosens, con Freuler e de Roon al centro. Quindi Pasalic, a ridosso di Barrow e Gomez.

Qui Copenaghen: poche novità per Solbakken

Forte del pari conquistato al Mapei Stadium, il Copenaghen potrebbe optare per una formazione che ricalchi quasi interamente quella dell’andata. Un 4-4-2 compatto, per resistere alle offensive dell’Atalanta, che difficilmente adotterà un atteggiamento difensivo, e per avere una buona presenza in area avversaria. Dunque, davanti a Joronen tra i pali, si disporrà la linea a quattro composta da Ankersen, Vavro, Bjelland e Boilesen. A centrocampo, sugli esterni ci saranno Skov e Fischer, mentre nel mezzo agiranno Zeca e Thomsen, con il primo che è in ballottaggio con Kvist. In attacco, la coppia composta da Sotiriou e N’Doye.

Le probabili formazioni

Copenaghen (4-4-2): Joronen; Ankersen, Vavro, Bjelland, Boilesen; Skov, Zeca, Thomsen, Fischer; Sotiriou, N’Doye.  All. Solbakken.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Barrow, Gomez. All. Gasperini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.