user
20 settembre 2018

Dudelange-Milan 0-1, gol e highlights: decide Higuain al 59'

print-icon

Contro un ottimo Dudelange, il Milan 2 di Gattuso (nove cambi dall'inizio rispetto alla partita contro il Cagliari), soffre, non riesce a costruire nella prima parte di gara che termina 0-0. Nella ripresa (al 59') ci pensa Higuain che, dopo essersi sbloccato in campionato domenica scorsa, segna il suo primo gol con la maglia rossonera anche in Europa 

SEGUI MILAN-ATALANTA LIVE

COME VEDERE L'EUROPA LEAGUE IN LIVE STREAMING

DUDELANGE-MILAN 0-1

59' Higuain

Dudelange (4-4-2): Frising; Malget (84' Jordanov), Schnell, Prempeh, El Hriti (80' Melisse); Stolz, Stelvio (75' Stumpf), Couturier, Kruska; Turpel, Sinani. All: Toppmoller.

Milan (4-3-3): Reina; Abate, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Jose Mauri (80' Calhanoglu), Bertolacci (70' Kessié); Borini (87' Halilovic), Higuain, Castillejo. All. Gattuso

Ammoniti: Abate (M), Romagnoli (M), Prempeh (D), Malget (D)

I tre punti dovevano arrivare e sono arrivati. Il Milan saluta il Lussemburgo, tornando dallo Stadio Josy Barthel con in mano un importante, quanto sofferto, 1-0 che vale il momentaneo primato nel girone F. In Grecia, infatti, Olympiacos e Betis Siviglia hanno chiuso sullo 0-0 la loro prima partita di Europa League. Lo decide Gonzalo Higuain, al suo primo gol europeo con la maglia rossonera, dopo quello segnato in campionato contro il Cagliari domenica scorsa. Per il Pipita è l’11° in totale: i primi 10 erano arrivati con la maglia del Napoli. Rispetto proprio alla sfida di campionato in Sardegna, Rino Gattuso decide di dar spazio ai tanti che, finora, non hanno avuto spazio. Uno su tutti: Mattia Caldara, il difensore arrivato in estate dalla Juventus nell’affare che ha riportato Leonardo Bonucci in bianconero. Proprio su di lui e Romagnoli, il Milan vuol costruire la difesa del futuro. I cambi sono 9: gli unici due punti fermi sono il Pipita Gonzalo Higuain e Alessio Romagnoli. In porta spazio a Pepe Reina. Difesa a quattro con Abate a destra, Laxalt a sinistra. Romagnoli e Caldara al centro. Centrocampo a tre, tutto nuovo con Bertolacci, Mauri e Bakayoko. In avanti Castillejo e Borini giocano a supporto del Pipita.

Primo tempo con diverse difficoltà in fase di impostazione per i rossoneri. Alto il possesso palla (60 a 40%), ma un buon avversario come il Dudelange in grado di chiudere gli spazi, non concedere tanto, e creare anche alcuni problemi. Nella seconda parte di gara, Gonzalo Higuain la sblocca al 59’ e fa sorridere Gattuso che si gode il suo trascinatore. Un dato su tutti: gli ultimi tre gol segnati dal Milan in tutte le competizioni, hanno sempre visto protagonista Higuain con due reti, appunto e un assist. Tante le occasioni: un palo di Borini che avrebbe potuto chiudere la partita, la doppia occasione del Dudelange nel finale. La partita però finisce così.

23:09 20 set

GUARDA GLI HIGHLIGHTSDudelange-Milan 0-1 | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Dudelange-Milan 0-1' - Sky Sport HD
22:53 20 set

Il Milan parte con una vittoria la sua Europa League. Come spesso accade, quando non la sblocchi, tutto si complica. Decide un gol di Gonzalo Higuain al 59': il primo in Europa con la maglia rossonera, dopo essersi sbloccato in campionato domenica scorsa a Cagliari. Ma tanti complimenti al Dudelange, squadra davvero ben messa in campo, dinamica e con buone invididualità

22:50 20 set

La partita finisce così dopo 4 minuti di recupero. Gattuso fa i complimenti a Toppmoller. E' stata una partita giocata quasi alla pari

22:47 20 set
4 i minuti di recupero
22:47 20 set
90' - BRIVIDO PER IL MILAN - Azione costruita sulla destra dal Dudelange, sponda di testa di Stumpf per Couturier. Il suo sinistro finisce in fallo laterale
22:45 20 set
89' - Esordio assoluto per il croato con la maglia rossonera che prova un tiro dal limite dell'area del Dudelange respinto da un avversario. Poi protesta nei confronti dell'arbitro. Chiedeva un fallo di mano di un avversario 
22:43 20 set
87' - CAMBIO MILAN: In campo Halilovic, fuori Borini
22:41 20 set
85' - AZIONE PERSONALE DI CALDARA - Come un centrocampista: il difensore centrale penetra in area del Dudelange, ma il suo tiro all'ultimo momento è rimpallato in angolo dalla difesa lussemburghese
22:40 20 set
84' - ULTIMO CAMBIO DUDELANGE - Entra Jordanov, esce Malget
22:39 20 set
83' - ANCORA UN OCCASIONE PER IL MILAN - Calhanoglu vola sulla sinistra e mette in mezzo. Higuain si libera con il primo tocco di Prempeh e tira: ancora un miracolo di Frising. Il portiere del Dudelange autore di una prova davvero importante
22:38 20 set
VARIAZIONE TATTICA - Il Milan si ridisegna con un 4-4-2 con Castillejo sulla destra a centrocampo, Bakayoko e Kessié i due centrali, Calhanoglu a sinistra. In avanti Borini e Higuain
22:36 20 set
80' - CAMBIO MILAN: Fuori Mauri, entra Hakan Calhanoglu. Gattuso ridisegna il Milan con un 4-4-2 più coperto
22:35 20 set
80' - CAMBIO DUDELANGE - Entra Melisse, fuori El Hriti
22:32 20 set
77' - CORNER MILAN : Borini batte dalla destra, colpo di testa di Romagnoli: il capitano del Milan non riesce a indirizzare verso la porta avversaria e la palla finisce alta sulla traversa
22:30 20 set
75' -  CAMBIO DUDELANGE: fuori l'angolano Stelvio da Cruz, entra Stumpf. In campo un attaccante per un centrocampista. Toppmoller ci vuole provare
22:29 20 set
74' - Si prepara un cambio anche nelle fila del Dudelange
22:27 20 set
72' - OCCASIONE MILAN - Gran tiro di Mauri dalla distanza: palla troppo centrale, para senza difficoltà Frising
22:25 20 set
70' - CAMBIO MILAN. Entra Kessié, esce Bertolacci
22:24 20 set
68 ' - CHE OCCASIONE PER IL MILAN - Ancora un'apertura verso Borini sulla sinistra e gran tiro: la palla colpisce il palo. Stavolta Frising nulla avrebbe potuto
22:23 20 set
67' - CI PROVA IL DUDELANGE - Per i lussemburghesi ci prova sempre il numero 10 Stolz: azione personale, nessuno riesce a fermarlo, e tiro verso la porta difesa da Reina. Che para e si arrabbia

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi