Eintracht Francoforte-Lazio, Inzaghi: "L'arbitro ha rovinato la partita, l'espulsione di Correa non c'era"

Europa League

L'allenatore biancoceleste commenta la sconfitta contro l'Eintracht Francoforte: "Partita rovinata dall'arbitro, il fallo di Correa era al massimo da ammonizione. Peccato perché avevamo iniziato bene, poi anche in 10 abbiamo sfiorato il pareggio. Dobbiamo migliorare nelle scelte, ma da ogni sconfitta dobbiamo prenderci qualcosa e sono sicuro che reagiremo subito"

EINTRACHT-LAZIO 4-1, GOL E HIGHLIGHTS

EUROPA LEAGUE: RISULTATI E CLASSIFICHE

Brutta sconfitta in Germania per la Lazio, battuta per 4-1 dall'Eintracht Francoforte nella seconda partita del girone di Europa League. Parolo pareggia l'iniziale vantaggio tedesco, poi la squadra di Simone Inzaghi crolla anche a causa delle espulsioni di Basta e Correa. Decisioni che non trovano d'accordo l'allenatore biancoceleste: "C'è rammarico perché dovevamo e potevamo fare meglio, senza le due espulsioni probabilmente non avremmo perso ma non possiamo saperlo – ha dichiarato a Sky Sport - Dispiace, perché anche in 10 abbiamo avuto l'occasione per il 2-2 con Correa. Poi in 9 chiaramente diventava difficile rimontare. La partita l'ha decisa l'arbitro, perché il fallo di Correa era al massimo da ammonizione. Questa sconfitta non cambia nulla perché nell'altra gara hanno pareggiato. Ma c'è dispiacere, perché la partita l'avevamo iniziata bene e nei primi 25 minuti abbiamo messo in campo quello che avevamo preparato. Poi abbiamo preso un gol che una squadra come la nostra non deve subire. Dopo l'1-0 non abbiamo giocato da squadra e questo non deve accadere. Ma sono fiducioso per il passaggio del turno".

"Da migliorare la concentrazione, faremo tesoro di questa sconfitta"

"L'attenzione va allenata quotidianamente, anche questa volta abbiamo sbagliato delle scelte – prosegue Inzaghi - E le scelte fanno parte della concentrazione. Ma da ogni sconfitta bisogna attingere qualcosa, faremo tesoro di questa partita. C'è il rammarico di aver rovinato una gara così bella, in una cornice di pubblico fantastica. Ma l'arbitro l'ha rovinata con quelle due espulsioni purtroppo. Segniamo meno? Stiamo cercando di lavorare, bisogna migliorare nelle scelte. Stiamo sbagliando gli ultimi passaggi, però sabato abbiamo perso un derby difficile da digerire e in Europa League è successa la stessa cosa. Abbiamo perso due partite consecutive, ma venivamo da cinque vittorie in campionato e la classifica è buona. Sono convinto che la squadra già da domenica reagirà, quindi non bisogna fasciarsi la testa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche