Salisburgo-Napoli, le probabili formazioni degli ottavi di Europa League

Europa League

Ancelotti richiama in causa la formazione titolare ma con due assenze pesanti in difesa, quelle di Maksimovic e Koulibaly, entrambi out per squalifica. In attacco ci saranno Insigne e Milik, in dubbio Fabian Ruiz che si è infortunato in allenamento

IL SORTEGGIO DEI QUARTI DI EUROPA LEAGUE

Dopo il pareggio col Sassuolo, il Napoli torna in campo per giocare quello che è realmente l’unico obiettivo stagionale per la squadra di Carlo Ancelotti: l’Europa League. Di fronte ci sarà un Salisburgo chiamato ad una grandissima impresa, dopo il 3-0 subito per mano degli azzurri al San Paolo. Il finale di partita in crescendo, per gli austriaci, potrebbe regalare loro speranza: il Napoli non è insuperabile e le tante assenze in difesa potrebbero rivelarsi un fattore in questo senso.

Salisburgo, Gulbrandsen dal primo minuto

Nonostante sia chiamato a rimontare un passivo pesante, il Salisburgo non vuole snaturare il proprio assetto tattico: Rose riproporrà il solito 4-3-1-2. La linea di difesa resta invariata rispetto alla gara d’andata, con Lainer e Ulmer a spingere sulle fasce e Ramalho e Onguene al centro. Accanto a Mwepu e Samassekou in mediana ci sarà Szobozslai e non Junuzovic, con Wolf nel ruolo di trequartista. Cambia il partner offensivo di Dabbur rispetto all’andata: non più Deka, ma Gulbrandsen, tra i migliori in campo nella squadra austriaca da subentrato nel precedente confronto.

Salisburgo (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Mwepu, Samassekou, Szobozslai; Wolf; Dabbur, Gulbrandsen. All. Rose.

Napoli, coppia centrale inedita

Carlo Ancelotti schiererà la formazione migliore possibile per la partita, così da avere la più alta probabilità di passare il turno e accedere ai quarti di finale. Torna tra i pali Alex Meret, che era squalificato nello scorso turno di campionato. La linea a quattro vedrà Hysaj e Mario Rui agire sugli esterni, mentre al centro scelte obbligate: giocheranno Chiriches e Luperto dal momento che sia Maksimovic che Koulibaly erano diffidati e si sono fatti ammonire nella gara d’andata. Il centrocampo sarà il solito delle ultime uscite importanti: Callejon e Zielinski sulle fasce, con Allan e Fabian Ruiz nel mezzo. Da valutare però le condizioni dello spagnolo, che si è fatto male in allenamento: al suo posto pronto a subentrare Diawara se non ce la dovesse fare, o uno tra Verdi e e Ounas con Zielinski che passa al centro. In attacco ci saranno Insigne e Milik, con Mertens che partirà dalla panchina.

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.