Inter Ludogorets, come funziona il rimborso dei biglietti per la gara di Europa League

Europa League

In seguito alla decisione di far giocare a porte chiuse il ritorno della partita di Europa League in programma a San Siro giovedì 27 febbraio, il club nerazzurro comunica ai tifosi le modalità per ottenere il rimborso dei biglietti già acquistati

SORTEGGI EUROPA LEAGUE LIVE

In seguito alla decisione della Uefa di far giocare a porte chiuse la partita di Europa League tra Inter  e Ludogorets, in programma a San Siro giovedì 27 febbraio, il club nerazzurro ha comunicato ai propri tifosi le modalità con cui ottenere il rimborso dei biglietti già acquistati.

Biglietti acquistati sul sito ufficiale

“Tutti i biglietti acquistati sul sito ufficiale inter.it, quasi il 90% del totale, saranno automaticamente annullati e rimborsati”, si legge in un comunicato dell’Inter. “L’acquirente non dovrà quindi fare nulla: l’intero importo verrà riaccreditato sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto”.

Acquisti presso i punti vendita

Diversa la situazione per gli acquisti fatti presso i punti vendita Inter, presso lo stadio o nell’Inter Store Milano. In questo caso i tifosi dovranno recarsi presso l'Inter Store Milano in Galleria Passarella 2 (MM San Babila) per ricevere il rimborso, restituendo i biglietti cartacei. Lo sportello biglietteria effettuerà apertura straordinaria tutti i giorni da mercoledì 26 Febbraio a martedì 3 Marzo, dalle 10.00 alle 19.00.
 

La riconsegna dei biglietti cartacei deve avvenire entro 5 giorni dalla disputa della partita, ovvero entro martedì 3 marzo. Tutti coloro che hanno invece acquistato presso uno dei punto vendita Vivaticket potranno ottenere un rimborso secondo modalità in fase di definizione, alla luce del contesto straordinario, che saranno comunicate nei prossimi giorni.
 

Infine, in caso di acquisto in modalità digitale, ossia con caricamento del titolo di accesso sulla tessera 'Siamo Noi', sarà sufficiente mostrare la ricevuta di acquisto.

CALCIO: SCELTI PER TE