Inter, Bastoni: "Lukaku? In allenamento lo lascio fare, così prende fiducia..."

Europa League

Il difensore nerazzurro ha scherzato sul proprio compagno di squadra, prima di analizzare la propria stagione: "Ho fatto passi da gigante, siamo in una semifinale europea e vogliamo dare il massimo per arrivare fino in fondo. Conte? Mi ha dato tanta fiducia"

L'Inter ha conquistato la semifinale di una competizione europea dopo 10 anni e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Dopo la vittoria per 2-1 sul Bayer Leverkusen, la testa è infatti già rivolta alla semifinale di Europa League del prossimo lunedì alle ore 21. Tra i protagonisti della formazione di Conte c'è Alessandro Bastoni, che si è guadagnato piano piano il ruolo da titolare nelle gerarchie dell'allenatore nerazzurro. Il difensore ex Parma si è conquistato il posto attraverso ottime prestazioni, nonostante le difficoltà che deve giornalmente superare in allenamento quando spesso e volentieri si trova a marcare Lukaku. Il difensore nerazzurro ha scherzato, ai microfoni di Sky Sport, su questa particolare esperienza: "Romelu lo lascio fare, così prende fiducia e alla domenica segna... (ride ndr)".

"Conte? Mi ha dato tanta fiducia"

vedi anche

Siparietto Conte-Godin: "Fatti una birretta" VIDEO

Bastoni ha poi analizzato la sua stagione all'Inter, partendo dal momento attuale e allargandosi poi al percorso che ha dovuto affrontare durante questa prima annata in nerazzurro: "Arrivare a una semifinale europea è una grande soddisfazione. A questo punto, vogliamo dare il massimo per provare ad arrivare fino in fondo. Personalmente ho fatto passi da gigante, mai mi sarei aspettato di diventare un titolare dell'Inter e di arrivare a questo punto. Sono molto orgoglioso di quello che sto facendo. Mi ritengo fortunato ad avere compagni di questo livello, come ad esempio Godin: le sue parole fanno sempre capire il fatto che sia una grande persona. Conte? Mi chiede sempre di dare il massimo e di essere cattivo e io non ho paura. La cosa più importante che mi ha dato è stata la fiducia".

"Tiferò Atalanta contro il PSG"

leggi anche

Gasperini: "Noi come la Nazionale, ci crediamo"

Un percorso, quello del difensore nerazzurro, che è passato da due esperienze fondamentali come quelle con le maglie di Atalanta e Parma. Bastoni ha voluto ringraziare i due club e ha fatto un particolare in bocca al lupo alla formazione di Gasperini in vista della sfida contro il Paris Saint-Germain: "Domani tiferò per loro, sono molto legato a quella società che ringrazierò sempre e a Gasperini che mi ha lanciato in Serie A. Anche l'annata a Parma è stata fondamentale: mi ha permesso di iniziare a giocare con continuità con i grandi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche