Rapid Vienna-Arsenal 1-2

Europa League
rapidvienna-arsenal-2170508

L'Arsenal batte 2-1 il Rapid Vienna al termine di un’ottima rimonta. Nella partita di esordio del girone B dell'Europa League, il Rapid Vienna apre le marcature con Fountas ma deve poi subire il perentorio ritorno dell'Arsenal che conquista i tre punti grazie alle reti di David Luiz e Aubameyang

Dopo un primo tempo senza reti, il Rapid Vienna è riuscito a portarsi in vantaggio con Taxiarchis Fountas al 51°, l'Arsenal ha risposto al 70° minuto con David Luiz. Prima della rete finale che ha chiuso la partita.

Nei 2 gol dell'Arsenal decisivi gli assist forniti da Nicolas Pépé e Héctor Bellerín. Il passaggio decisivo per la rete del Rapid Vienna è stato di Ercan Kara.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L'Arsenal ha dominato il possesso palla (67%). Il Rapid Vienna, invece, ha effettuato più tiri totali (12-11).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (532-214): si sono distinti Gabriel Magalhães (88), Thomas Partey (83) e Mohamed Elneny (70). Per i padroni di casa, Maximilian Hofmann è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

David Luiz è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Arsenal: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Rapid Vienna è stato Taxiarchis Fountas a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nell'Arsenal, il difensore Gabriel Magalhães è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%). Per la stessa statistica, nelle fila del Rapid Vienna, si è distinto il difensore Filip Stojkovic con 8 contrasti vinti.

Rapid Vienna: R.Strebinger, M.Ullmann, F.Stojkovic, M.Barac, M.Hofmann, K.Arase, M.Ritzmaier, D.Ljubicic (Cap.), S.Grahovac, T.Fountas, E.Kara. All: Dietmar Kühbauer
A disposizione: C.Knasmüllner, L.Greiml, L.Sulzbacher, T.Schick, D.Alar, K.Kitagawa, M.Sonnleitner, P.Gartler, D.Savic, B.Unger, D.Petrovic, M.Ibrahimoglu.
Cambi: K.Kitagawa <-> E.Kara (76'), T.Schick <-> K.Arase (79'), C.Knasmüllner <-> M.Ritzmaier (88')

Arsenal: B.Leno, Cédric Soares, Gabriel Magalhães, S.Kolasinac, David Luiz, T.Partey, Mohamed Elneny, B.Saka, A.Lacazette (Cap.), E.Nketiah, N.Pépé. All: Mikel Arteta
A disposizione: R.Nelson , P.Aubameyang, H.Bellerín, M.Macey, S.Mustafi, K.Tierney, G.Xhaka, J.Willock, A.Maitland-Niles, R.Rúnarsson.
Cambi: H.Bellerín <-> C.Alves Soares (61'), P.Aubameyang <-> E.Nketiah (61'), K.Tierney <-> B.Saka (84'), J.Willock <-> A.Lacazette (84')

Reti: 51' Fountas (Rapid Vienna), 70' David Luiz (Arsenal), 74' Aubameyang (Arsenal).
Ammonizioni: A.Lacazette, T.Partey, E.Nketiah, B.Leno, S.Grahovac, K.Arase, E.Kara, M.Ritzmaier

Stadio: Allianz Stadion
Arbitro: Pavel Královec

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche