Arsenal-Rapid Vienna 4-1

Europa League
arsenal-rapidvienna-2170521

Gol e spettacolo nella quinta partita del gruppo B della Europa League. La sfida che metteva di fronte Arsenal e Rapid Vienna si è risolta a favore della squadra di Mikel Arteta che si è imposta con un perentorio 4-1 casalingo. Prima rete del match che arriva al minuto 10. Arsenal che porta a casa i tre punti anche grazie all’ottima prova di Marí

Alexandre Lacazette ha portato in vantaggio l'Arsenal al 10°, che ha chiuso il primo tempo sul risultato di 3-0 grazie ad altre due reti realizzate da Marí al 18° e Eddie Nketiah al 44° minuto. Il Rapid Vienna nel secondo tempo ha cercato di reagire con la rete di Koya Kitagawa al 47°, ma Smith Rowe ha chiuso i giochi al 66° chiudendo il risultato sul 4-1.

Oltre alle reti subite, il portiere del Rapid Vienna (Richard Strebinger) è stato impegnato severamente in almeno altre 7 occasioni.

A conferma della vittoria finale, l'Arsenal ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (70%), ha effettuato più tiri (22-7), e ha battuto più calci d'angolo (13-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (535-177): si sono distinti Cédric Soares (60), Marí (57) e Sead Kolasinac (53). Per gli ospiti, Lion Schuster è stato il giocatore più preciso con 25 passaggi riusciti.

Pablo Marí è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Arsenal: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Rapid Vienna è stato Yusuf Demir a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Arsenal, il centrocampista Nicolas Pépé pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 13 duelli persi). Il difensore Leo Greiml è stato invece il più efficace nelle fila del Rapid Vienna con 7 contrasti vinti (12 effettuati in totale).

Arsenal: R.Rúnarsson, Cédric Soares, P.Marí, S.Kolasinac, S.Mustafi, R.Nelson, N.Pépé, Mohamed Elneny, A.Maitland-Niles, A.Lacazette (Cap.), E.Nketiah. All: Mikel Arteta
A disposizione: M.Azeez, M.Macey, B.Leno, Willian, E.Smith Rowe, J.Willock, R.Holding, C.Chambers, F.Balogun, D.Ceballos, K.Tierney, B.Saka.
Cambi: D.Ceballos <-> M.El Sayed Elneny (63'), W.Borges Da Silva <-> R.Nelson (63'), E.Smith Rowe <-> A.Lacazette (63'), C.Chambers <-> S.Mustafi (70')

Rapid Vienna: R.Strebinger, M.Sonnleitner, M.Hofmann (Cap.), L.Greiml, L.Schuster, Yusuf Demir, K.Arase, M.Ritzmaier, M.Ullmann, D.Alar, K.Kitagawa. All: Dietmar Kühbauer
A disposizione: M.Barac, E.Kara, S.Grahovac, F.Stojkovic, M.Ibrahimoglu, C.Knasmüllner, T.Schick, N.Hedl, L.Sulzbacher, P.Gartler.
Cambi: M.Barac <-> M.Hofmann (45'), T.Schick <-> M.Ullmann (45'), E.Kara <-> K.Kitagawa (66'), C.Knasmüllner <-> M.Ritzmaier (66')

Reti: 10' Lacazette (Arsenal), 18' Marí (Arsenal), 44' Nketiah (Arsenal), 47' Kitagawa (Rapid Vienna), 66' Smith Rowe (Arsenal).
Ammonizioni: M.El Sayed Elneny, S.Mustafi, M.Ullmann, M.Sonnleitner

Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Radu Marian Petrescu

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.