Milan-Manchester United, Pioli: "Eliminazione che fa male, ma ci farà crescere"

milan
©Getty

L'allenatore del Milan commenta l'eliminazione dall'Europa League per mano del Manchester United: "Questa partita ci farà crescere, c'è alle spalle un percorso di un anno e mezzo. Ci dispiace tanto perché siamo stati all'altezza di un avversario così forte. Guardando le due prestazioni, dico che il calcio italiano si sta avvicinando a quello inglese"

SORTEGGI EUROPA LEAGUE IN LIVE STREAMING

C'è tanta delusione per il Milan dopo l'eliminazione dall'Europa League per mano del Manchester United. Un gol di Pogba ha deciso il match di ritorno a San Siro dopo l'1-1 dell'andata, condannando così la formazione di Stefano Pioli: "Dispiace per questa eliminazione, nelle due partite abbiamo giocato da grande squadra - ammette l'allenatore del Milan a Sky Sport - Dovevamo segnare un gol nel primo tempo e probabilmente sarebbe cambiato il nostro percorso. Peccato perché abbiamo fatto tanto per arrivare fin qui, credo che la squadra meritasse. Purtroppo devi mettere qualcosa in più e non ci siamo riusciti".

 

Se da una parte c'è il rammarico per l'eliminazione, dall'altro lato Pioli applaude i suoi per le prestazioni contro un avversario come lo United: "Stiamo parlando di una squadra che lo scorso anno è arrivata in semifinale di Europa League, ha fatto quest'anno la Champions League e due settimane fa ha battuto il Manchester City. I meriti nostri nelle due prestazioni ci sono tutti, ma nei due gol subiti ci sono più demeriti nostri che qualità loro. Ho difficoltà a rimproverare qualcosa ai miei giocatori, hanno dato tutto quello che avevano: spirito, qualità e determinazione. Da una parte ero dispiaciuto del sorteggio, ma dall'altro lato ero contento perché ci saremmo confrontati con una realtà importante. Se devo guardare le due prestazioni, dico che il nostro calcio si sta avvicinando a quello inglese. In Europa c'è più intensità e ritmo, ma credo che il Milan, anche se non nelle condizioni migliori, abbia dimostrato che il calcio italiano può competere a certi livelli".

"Questa partita ci farà crescere"

leggi anche

Pogba elimina il Milan, lo United vince 1-0

Nel doppio confronto hanno avuto un peso specifico importante le tante assenze con le quali il Milan ha dovuto fare i conti: "Lo United ha fatto giocare la squadra migliore, io mi auguravo di fare lo stesso - prosegue Pioli - Purtroppo siamo in un momento delicato, i cambi ci potevano dare una mano. Se avessimo avuto Rebic, Mandzukic o Leao saremmo stati più competitivi. Le prestazioni sono state ottime, ci è mancato poco. Ho apprezzato quello che ha detto Kjaer: siamo giovani, ma non deve essere un alibi. Questa partita ci farà crescere, c'è alle spalle un percorso di un anno e mezzo. Ci dispiace tanto perché siamo stati all'altezza di un avversario così forte".

"Champions? Abbiamo le qualità per raggiungere l'obiettivo"

Adesso il Milan dovrà concentrarsi solo sul campionato, a partire dal match di domenica contro la Fiorentina. L'obiettivo resta la qualificazione in Champions League: "Sapevamo che il nostro campionato sarebbe stato difficile, le prime sette squadre sono molto forti. Se siamo lì a giocarci un posto in Champions significa che siamo cresciuti tanto. Avremo la possibilità di sfruttare le settimane piene e di giocare le undici partite che mancano con attenzione e spirito. Non sarà un obiettivo facile da raggiungere, ma abbiamo le qualità".

Kessie: "Dobbiamo lottare per un posto in Champions"

Rammarico per l'eliminazione anche nelle parole di Franck Kessie: "Era una partita da non perdere. Non abbiamo sfruttato il vantaggio dell'andata, con la rete che avevamo fatto a Manchester ci bastava lo 0-0. A questo livello gli errori si pagano, abbiamo sbagliato una palla nella nostra area. Quando prendi un gol così è dura tornare in vantaggio. Adesso dobbiamo continuare a lottare in campionato. A inizio stagione l'obiettivo era lottare fino alla fine per andare in Champions e ce la possiamo fare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.