Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 aprile 2019

Scozia, esonerato il Ct Alex McLeish. "Necessario un cambio di gestione"

print-icon

La Federazione scozzese ha comunicato che Alex McLeish non è più l'allenatore della Nazionale. "Il Consiglio ha ritenuto necessario un cambio di gestione dopo il deludente ko in Kazakistan". Non è stato ancora scelto il sostituto

QUAL. EUROPEI: CALENDARIO E RISULTATI - CLASSIFICHE

Alex McLeish non è più il Commissario Tecnico della Scozia. A confermare la notizia è stata la stessa Federazione scozzese che, con una nota sul proprio sito ufficiale, ha comunicato la decisione di sollevare dall'incarico il 60enne di Glasgow. "Questa scelta è stata concordata dal Consiglio nella riunione odierna e dopo aver sentito lo stesso allenatore - si legge nel testo pubblicato -. Abbiamo ritenuto necessario un cambio di gestione per rinvigorire il cammino di qualificazione europea dopo una deludente sconfitta per 3-0 in Kazakistan nella prima partita del Gruppo I. Lasciano la Nazionale anche i suoi assistenti: Peter Grant, James McFadden e Stevie Woods". In attesa che venga nominato il nuovo Ct, sul quale la FA scozzese sta già lavorando, sono arrivate le parole di addio da parte di McLeish: "Sono grato per l'opportunità avuta di aver guidato la Scozia per la seconda volta - ha detto l'ormai ex allenatore -. Ho dato il massimo per la ricerca del successo. Sono orgoglioso del fatto che abbiamo chiuso in testa il nostro gruppo di Nations League e ci siamo qualificati per gli spareggi dell'Europeo 2020. Sono inoltre contento di avere dato a molti giovani un primo assaggio del calcio internazionale".

La carriera di McLeish con la Scozia

Alex McLeish ha vissuto due diverse esperienze in Nazionale. La prima nel gennaio 2007, durata solo pochi mesi. Dopo aver fallito la qualificazione ad Euro 2008, infatti, il Ct rassegnò le dimissioni e tornò su una panchina di club, quella del Birmingham. Il classe '59 è stato poi richiamato dalla Federazione nel febbraio 2018 e in questo lasso di tempo, durato poco più di un anno, ha guidato la Scozia in 12 partite. Lo score finale è di cinque vittorie e sette sconfitte. Successi che hanno permesso ai ragazzi nord-britannici di vincere il proprio raggruppamento di Nations League (girone composto da Israele e Albania), mentre il ko in Kazakistan, al debutto nel gruppo di qualificazione a Euro 2020, gli è costato la panchina. Lascia comunque la Nazionale con una vittoria, ottenuta lo scorso 24 marzo in casa del San Marino: 2-0 il risultato finale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi