Europeo U19, Armenia-Italia 0-4: doppietta di Portanova e gol di Merola e Raspadori

Europei

Prima vittoria all'Europeo di categoria per i ragazzi di Nunziata. In grande evidenza il giocatore della Juventus, autore di due gol, oltre a Merola, protagonista di uno strepitoso gol di tacco. Ma per la semifinale servirà battere la Spagna all'ultimo turno

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

ARMENIA-ITALIA 0-4

29', 56' Portanova, 32' Merola, 69' Raspadori

Prima vittoria per l'Italia U19 all'Europeo di categoria. Gli azzurrini di Nunziata calano il poker contro l'Armenia e tornano a sperare nella qualificazione alla semifinale. Dopo un avvio a ritmi bassi, la Nazionale prende in mano il pallino del gioco e va a un passo dal vantaggio con Merola, impreciso davanti al portiere. Il gol, però, è solo rimandato e arriva poco prima della mezz'ora. Raspadori premia l'inserimento a centro area di Manolo Portanova, giocatore della Juventus, e il giovane bianconero segna l'1-0 con il destro. Passano 100 secondi e l'Italia raddoppia con la magia dell'interista Merola che, di tacco al volo, anticipa la difesa e mette in rete. Nella ripresa Portanova trova anche la doppietta personale, arrivata dopo un paio di strafalcioni difensivi degli armeni, mentre al 69' ci pensa Raspadori a calare il definitivo poker: il trequartista del Sassuolo si presenta a tu per tu con Melkonyan e non sbaglia.

TABELLINO

ARMENIA (4-4-2): Melkonyan; Oganessian, Ghubasaryan (55' Mkrtchyan St.), Yeghiazaryan, Ghazaryan; Azizyan (76' Alaverdyan), Khamoyan (62' Misakyan), Mkrtchyan Se., Grigoryan; Kurbashyan (76' Kolozyan), Hovhannisyan (55' Petrosyan). All. Voskanyan

ITALIA (4-3-1-2): Carnesecchi; Ferrarini, Bellodi, Gozzi Iweru, Udogie (72' Corrado); Fagioli (62' Gavioli), Ricci, Portanova (80' Armini); Raspadori (72' Salcedo); Petrelli, Merola (62' Greco). All. Nunziata

Ammoniti: Mkrtchyan Se. (A), Bellodi (I), Misakyan (A), Petrosyan (A)

La situazione del girone A

Nell'altra gara del gruppo A si registra, invece, l'1-1 tra Portogallo e Spagna. Un pareggio - caratterizzato dal botta e risposta a cavallo tra i due tempi di Miranda e Vieira - che complica il cammino degli azzurrini, saliti a 3 punti dopo il poker contro l'Armenia. Le due Nazionali iberiche salgono a quota 4 e sono vicine alla qualificazione. Per accedere alla semifinale dell'Europeo, i ragazzi di Nunziata saranno costretti a battere gli spagnoli nell'ultima giornata della fase a gironi.

CLASSIFICA GIRONE A: Spagna 4, Portogallo 4, Italia 3, Armenia 0

PROSSIMA GIORNATA: Spagna-Italia, sabato 20 luglio, ore 19

Portogallo-Armenia, sabato 20 luglio, ore 19

I più letti