Adama Traoré, sceglie il Mali ma viene convocato dalla Nazionale spagnola

Europei

Dopo un inizio di carriera passata nelle giovanili della nazionale spagnola, Adama Traoré era vicino alla convocazione con il Mali, paese di origine dei suoi genitori. La Spagna ha deciso però di convocarlo per i prossimi impegni di qualificazione agli Europei

La sua scelta l’aveva fatta. Dopo un inizio di carriera passato nelle selezioni giovanili della Spagna, Adama Traoré aveva deciso di giocare per il Mali, la nazione di origine dei suoi genitori. Attaccante esterno del Wolverhampton autore di 2 gol in stagione, entrambi nella vittoria contro il  Manchester City in Premier League. Nato a L’Hospitalet, comune alle porte di Barcellona, era cresciuto nella cantera blaugrana. Dopo il debutto in Champions League con il Barcellona però la sua carriera è continuata in Inghilterra tra Aston Villa, Middlesbrough e Wolverhampton. Ora però è arrivata la convocazione da parte della Nazionale spagnola al posto dell’infortunato Rodrigo Moreno, che potrebbe permettergli di debuttare con la Selcción impedendogli dunque di giocare per un’altra nazione.

Adama Traoré e i suoi gemelli

Proprio in una partita della Coppa d’Africa dello scorso giugno tra Mali e Mauritania era accaduto che due Adama Traoré segnassero nella stessa partita. Entrambi giocano nel Metz e sono di nazionalità maliana. Adama Traoré, il ventiquatrenne di origine spagnola, sarebbe potuto quindi diventare il terzo omonimo a scendere in campo con la nazionale africana. La scelta era stata fatta, ora però è arrivata la convocazione della Spagna, che in caso di debutto potrebbe impedirgli di giocare con la formazione maliana.

I più letti