Italia-Turchia, Mancini: "Soddisfazione per gli italiani. Wembley? Ne mancano 6"

Italia
©Getty

Il Ct azzurro dopo la vittoria contro la Turchia: "Abbiamo giocato davvero bene, era importante iniziare in questo modo. Ora vogliamo altre serate così. Finale di Wembley? Ne mancano solo sei"

HIGHLIGHTS - PAGELLE

Un successo netto contro la Turchia nell’esordio a Euro 2020, non può che essere decisamente soddisfatto Roberto Mancini dopo il successo dell’Italia per 3-0. "Abbiamo fatto una buona partita, anche nel primo tempo quando non siamo riusciti a trovare il gol siamo stati bravissimi. La partita non era semplice, era il debutto e la Turchia è un'ottima squadra", le parole del Ct azzurro ai microfoni Rai nel post gara. "In partite come questa serve tutto, c’è stato l’aiuto del pubblico, siamo felici, la squadra ha giocato veramente bene", ha proseguito Mancini.

"Era importante iniziare bene. Ora altre serate così"

approfondimento

Italia-Turchia, le pagelle di Stefano De Grandis

Il Ct dell’Italia ha analizzato una delle chiavi tattiche del match: "Siamo stati decisivi quando abbiamo mosso velocemente la palla e siamo arrivati dalla parte opposta liberando l’uomo. Sì, abbiamo fatto una bella partita, era importante iniziare bene, è stata una soddisfazione per tutti noi, per il  pubblico presente e per tutti gli italiani". Mancini ha poi concluso così la sua intervista alla Rai: "È stata una bellissima serata, spero ce ne siano tante altre così. Primo passo verso la finale di Wembley? Ne mancano ancora sei…".

"Spero che gli italiani abbiano passato una bella serata"

approfondimento

Bomber dell'era Mancini: Immobile-Belotti in testa

"Speravo in un inizio così, ci fa piacere aver giocato bene e divertito il pubblico. Spero che gli italiani abbiano passato una bella serata. Noi abbiamo giocato bene, non abbiamo mai mollato, insomma è stata un'ottima gara”, ha aggiunto il Ct azzurro. Che crede eccome nella sua squadra: “Siamo consapevoli di essere una buona squadra, abbiamo battuto la Turchia che non è sicuramente una squadretta. Sappiamo che possiamo ancora migliorare, anche con i ragazzi giovani che non hanno ancora esperienza europea", ha concluso Mancini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche