Bonucci e Chiellini dopo Italia-Inghilterra: "Giorgio sarà al Mondiale? Lo convinco io"

Europei

Intervista doppia a Sky della coppia di difensori centrali della nostra Nazionale, a cui si è aggiunto anche Gigio Donnarumma. Chiellini: "E’ da fine maggio che diciamo che c’è qualcosa di magico". E alla domanda se sarà anche al Mondiale in Qatar, spiega: “Andiamo piano. Io è già tanto se riesco a correre domani”. E Bonucci: "Non vi preoccupate, andiamo in vacanza insieme e lo convinco"

ITALIA CAMPIONE, LO SPECIALE - TUTTE LE NEWS LIVE

Una grande gioia per tutti. In primis per loro che sono i veterani della Nazionale. Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini sono stati intervistati insieme nel post-partita su Sky. Bonucci: "Al momento non c’è un momento più bello della mia carriera di questo. Magari ci sarà fra un anno e mezzo, ma adesso è la più bella serata di tutte. Qualcosa di incredibile, da due vecchietti così”. E Chiellini: “Qualche lacrimuccia l’abbiamo fatta cadere... Noi vecchietti e più giovani, ce lo siamo meritati. È davvero bellissimo. Credo che a questa età ci rendiamo ancora più conto di cosa significhi una vittoria del genere. Rimanere nella storia, dopo aver visto Fabio tutti quegli anni a Coverciano che l’alzava (Cannavaro con la Coppa del Mondo 2006 ndr), e adesso lo facciamo insieme…”.

"C’era qualcosa di magico"

Giorgio Chiellini se lo sentiva: “È da fine maggio che diciamo che c’è qualcosa di magico, giorno dopo giorno è stato sempre di più così”. E Bonucci fa una dedica: “A tutti i tifosi che staranno festeggiando come noi. Dopo un anno così difficile. A tutte le nostre famiglie che ci hanno creduto e sostenuto”. Il capitano della Nazionale rivela poi la sorpresa di Sirigu, prima di entrare in campo: “Oggi Salva, prima della partita ha raccolto per noi un video di tutti i nostri cari e parenti e ci ha fatto piangere a tutti nel pullman prima di venire allo stadio”

Arriva Donnarumma, Chiellini: “Da Gigi a Gigio, cambia poco”

E mentre ai microfoni di Sky andava avanti l’intervista, ecco arrivare Gigio Donnarumma. Chiellini: “Che dire di lui? Da Gigi a Gigio, è diversa solo una lettera. Cerchiamo tra una ventina d’anni, magari chiamiamo tutti i portieri ‘Gigi’, così ne troviamo un altro”. E Bonucci: “È troppo forte”.

Donnarumma

Chiellini ancora al Mondiale? Ci pensa Bonucci

E alla domanda di Sandro Piccinini se la coppia centrale e Donnarumma saranno insieme anche al Mondiale in Qatar, Chiellini risponde scherzando: "Io? È già tanto se riesco a correre domani. Gigio, sicuro. Leo pure. Io, piano". E Bonucci: "Ci penso io a convincerlo, andiamo in vacanza insieme e lo convinco. Tranquilli". Il discorso cade poi sul segreto di questo gruppo, ancora Chiellini: “Ognuno ha un ruolo e delle caratteristiche. Io e Leo siamo diversi e cerchiamo di sfruttare le nostre qualità nel migliore dei modi. Siamo due caratteri opposti ma se ci vogliamo bene è perché lasciamo perdere i nostri difetti e cerchiamo di sfruttare i nostri pregi. Così vale per tutte le persone di questo gruppo. Il segreto è riuscire a far risaltare i pregi di ognuno di noi. E ci siamo riusciti”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche