Italia, i campioni d'Europa accendono i sismografi: i dati dell'Ingv

Europei
@Ingv

53 anni di attesa dall’ultima volta, 15 anni dall’ultimo Mondiale, e l’entusiasmo che esplode. Letteralmente. L’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato vibrazioni della terra tra il gol di Bonucci e il momento del fischio finale dell’arbitro Kuipers, anche se minori rispetto al passato per via delle limitazioni Covid: il comunicato e il grafico

IL VIDEO DEI RIGORI - LO SPECIALE - LA CERIMONIA AL QUIRINALE

Ci sono momenti di gioia che non hanno prezzo. E quando l’entusiasmo è collettivo, genera anche delle vibrazioni della terra. Lo spiega l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia con un comunicato pubblicato sul sito. “Non è la prima volta che la rete nazionale sismica dell'INGV – si legge - registra fenomeni che non sono legati ad attività naturale, ma all'attività umana. Traffico urbano, aerei che rompono la barriera del suono, attività industriali e minerarie, concerti, manifestazioni sportive: piccole vibrazioni del suolo che la sensibilità delle stazioni sismiche sono in grado di registrare”. E aggiungono: “Anche il nostro entusiamo durante i rigori della finale euro2020 tra Italia ed Inghilterra è stato registrato, anche se probabilmente in misura minore del passato per via delle precauzioni per il Covid. Qui il segnale della stazione sismica di Montecelio in provincia di Roma (MTCE) durante i rigori. Non è una grande città, ma in questo caso la registrazione è stata possibile perché la stazione è collocata all'interno dell'abitato e su uno strato di roccia che ha un ridotto livello di rumore sismico di fondo. Siamo Campioni d'Europa!”.

Sismografi Ingv

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche