Qualificazioni Europei 2021 femminili, Italia-Georgia 6-0: show delle azzurre

Calcio Femminile
©LaPresse

Azzurre a valanga nel quinto match di qualificazione a Euro 2021. 5 gol già nel primo tempo, sugli scudi Sabatino con una doppietta. La Nazionale del ct Bertolini ora guida il gruppo B a punteggio pieno

E' grande Italia, nel pomeriggio di qualificazioni verso i prossimi Europei femminili. A Benevento, le azzurre di Milena Bertolini archiviano la pratica Georgia con un rotondo 6-0 e rafforzano la leadership del gruppo B, portandosi momentanamente al comando solitario in attesa della Danimarca. Evidente, il divario tecnico tra le due formazioni, con il risultato già sicuro a fine primo tempo: apre le marcature Linari su calcio d'angolo dopo 10 minuti, mentre tra il 25' e il 27' arriva il micidiale uno-due firmato da Guagni (nella ripresa out per un problema al polpaccio) e Girelli. Poi si scatena Sabatino con una doppietta: splendido, il colpo di tacco con cui l'attaccante del Sassuolo mette a segno il 5-0 appena oltre il 45'. Nella ripresa c'è gloria anche per Rosucci, con l'Italia sempre in controllo e più volte vicina al settimo gol. Ora per le azzurre il prossimo impegno sarà contro Malta, il 12 novembre a Castel di Sangro.

Bertolini: "Ottimo approccio, così sarà difficile per tutte affrontarci"

Al termine del match sono arrivate anche le parole del ct Bertolini ai microfoni di Rai 2. "Oggi le ragazze sono state brave, hanno approcciato bene la partita sbloccandola subito. Sul 5-0 magari c'è stato un po' di rilassamento ma è normale". Un 6-0 così lontano dalla vittoria di misura ottenuta in Georgia. "All'andata noi, ma anche la Danimarca, abbiamo avuto molte difficoltà", ammette il ct. "Poi quando si riesce a segnare subito le cose vanno in discesa". All'interno della vittoria, la nota stonata sono gli infortuni di Gama e Guagni: "Ma questo è un gruppo formato da 23 giocatrici, tutte pronte a dare il loro contributo. Speriamo che per Sara e Alia non sia niente di grave e solo un affaticamento". Sulla prossima sfida: "Malta? Un altro avversario chiuso e determinato, dovremo essere brave a scendere di nuovo bene in campo. Se sarà come oggi, diventerà difficile per tutte affrontarci".

ITALIA-GEORGIA 6-0

10' Linari, 25' Guagni, 27' Girelli, 32' Sabatino, 46' p.t. Sabatino, 52' Rosucci

ITALIA (4-4-2): Giuliani; Guagni, Linari, Gama (30' Fusetti), Bartoli; Rosucci (62' Caruso), Giugliano, Galli, Cernoia; Girelli, Sabatino (55' Salvatori Rinaldi). Ct: Bertolini

GEORGIA (5-4-1): Gabunia; Pasikashvili, Kalandadze, Sutidze, Tatuashvili, Raukh; Bakradze, Todadze, Matveeva, Tchkonia (55' Danelia); Chichinadze. Ct: Svanadze

La classifica del gruppo B

Italia 15, Danimarca* 12, Bosnia* 6, Israele** 1, Malta* 1, Georgia* 0.

*= una partita in meno; **= due partite in meno.

I più letti di calcio