Morto Sergio Guenza: ha allenato la Lazio e la Nazionale femminile

Calcio femminile

È morto a 87 anni Sergio Guenza, storico allenatore del calcio femminile: ha guidato la Lazio con cui ha vinto quattro scudetti ed era il ct della Nazionale ai suoi primi Mondiali nel 1991
CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 6 APRILE IN DIRETTA

Il calcio femminile una delle sue figure di riferimento, forse la più importante. Si è spento all’età di 87 anni Sergio Guenza, che ha vissuto una carriera da allenatore ricca di successi. Inizialmente vice alla squadra maschile della Lazio, dove ha scoperto tra gli altri Bruno Giordano, ha poi allenato quella femminile dei biancocelesti, con cui ha conquistato quattro scudetti. Risultati storici anche sulla panchina della Nazionale, dove è stato due volte vicecampione d’Europa (1993 e 1997) e ha guidato la selezione ai suoi primi Mondiali nel 1991 in Cina, persi ai quarti contro la Norvegia.

Il cordoglio di Milena Bertolini

Milena Bertolini, attuale ct della Nazionale femminile, ha voluto ricordare così Guenza con un post su Instagram: "Sei stato il più grande allenatore del calcio femminile. Sotto la tua gestione la Nazionale ha ottenuto i risultati più importanti. Hai insegnato calcio a tantissime calciatrici che poi hanno fatto la storia del movimento; i principi che spiegavi 30 anni fa sono ripresi oggi in tutti i corsi. Ciao mister". Questo il messaggio, sempre via social, di Rita Guarino, allenatrice della Juventus: "Il ricordo di un rapporto pieno di contrasti. Con te ho esordito in nazionale durante il mondiale, per te ho rinunciato per un periodo alla maglia azzurra, con te ho imparato tutto ciò che conosco della tecnica, per te ho pianto dopo dei rimproveri o delle sostituzioni, con te ho maturato la determinazione, per te rievocherò sempre un pensiero di gratitudine. R.I.P. Mister Guenza". Si è espressa così, invece, Carolina Morace, allenatrice e opinionista Sky: "Oggi ho ricevuto la notizia della morte di Sergio Guenza. È stato il mio mister per tanti anni nella Lazio ed in Nazionale, dove all’età di 14 anni mi fece esordire. Mister Guenza, oltre ai numerosissimi consigli tecnici, mi ha insegnato quanto fosse importante mettersi al servizio della squadra. Riposa in pace Mister".

CALCIO: SCELTI PER TE