Olanda nella storia: prima donna in squadra nel calcio maschile

Calcio femminile

Si chiama Ellen Fokkema e sarà la prima ragazza a giocare in una squadra maschile nonostante i 19 anni di età (il limite era fissato a 18). Si tratta di un progetto pilota che la federazione olandese monitorerà da vicino. In caso di successo, le norme potrebbero essere definitivamente modificate

Ci prova il Foraut, squadra che gioca nella quarta divisione del calcio olandese. Al via un progetto pilota, che concederà alla 19enne Ellen Fokkema di giocare in prima squadra maschile. Una rivoluzione totale, approvata dalla Knvb (la federazione locale). Fino a oggi in Olanda era permesso soltanto fino ai 18 anni di età. Significativa la foto postata dalla stessa Fokkema: uno scatto che la ritrae all'età di sei anni con sette ragazzi, tre dei quali saranno ancora suoi compagni di squadra: "È fantastico poter continuare a giocare qui. Gioco con questi ragazzi da quando avevo cinque anni - le sue parole - perché non dovrebbe essere possibile? È una vera sfida, ma questo mi entusiasma solo di più. Avevo chiesto al club se fosse possibile qualcosa e insieme abbiamo presentato la richiesta alla federazione. I miei compagni di squadra hanno anche reagito con entusiasmo al fatto che posso stare con loro. Non posso dire come sarà, ma sono ancora molto felice di poter partecipare a questo piano pilota". 

Il personaggio

vedi anche

Calcio femminile ancora su Sky anche nel 2020/2021

Centrocampista, Ellen Fokkema lotterà spesso per una maglia da titolare. In lei è ancora forte il rammarico per non aver accettato un'offerta da parte dell'Heerenveen, club di massima serie. Allora era troppo giovane, non aveva ancora la patente e la madre avrebbe dovuto accompagnarla prima e dopo ogni allenamento o partita. Poi una seconda richiesta è arrivata ai tempi del college, al quale Ellen ha voluto dare la priorità. Ora la sua prima partita con i grandi sarà il 29 agosto contro il Beetgum. E la FA olandese ha dichiarato che, in caso di successo, prenderà in considerazione la possibilità di modificare permanentemente le norme per consentire alle donne di giocare a fianco degli uomini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche