Riana Nainggolan raggiunge il fratello Radja: giocherà nel Cus Cagliari di futsal

CALCIO A 5 DONNE
Instagram @riananainggo
riana_radja_nainggolan_instagram

La sorella gemella del centrocampista belga è una nuova giocatrice del Centro universitario cagliaritano di calcio a 5, pronta all'esordio sabato contro il Padova Femminile. "Sono molto felice di giocare in Sardegna - le prime parole della calciatrice - e poi posso stare più vicino a mio fratello, anche lui è molto contento della mia scelta"

 

Riana Nainggolan, sorella gemella del centrocampista del Cagliari, Radja, è una nuova giocatrice del Cus Cagliari futsal. Classe 1988, centrale, torna in Sardegna dopo l'esperienza con la maglia del Sinnai (nella stagione 2015/2016) di calcio a 5. "Il campus è molto grande, il palazzetto è bello, mi piace l'ambiente - racconta la calciatrice belga ai microfoni dei canali social del nuovo club - il mare e la tranquillità di Cagliari mi danno molta felicità, ho passato tanto tempo in Sardegna anche quando giocavo a Roma. Poi è arrivata la chiamata del Cus e il mio cuore ha scelto". Nel 2014 aveva lasciato il calcio a 5 per la Res Roma, collezionando 22 presenze (e tre gol) nel campionato di Serie A femminile. Il suo ritorno sull'isola l'ha riportata accanto al fratello Radja. "È contento della mia scelta - spiega  - abbiamo un bel rapporto e ora possiamo stare più vicini". La giocatrice di Anversa - convocata anche dalla sua Nazionale per l'edizione 2015 della Cyprus Cup - ha già svolto i primi allenamenti con le compagne, pronta per l'esordio con la maglia del Centro Universitario Sportivo cagliaritano sabato alle 21 contro il Padova Calcio Femminile. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche