Euro 2022, verso Italia-Israele. Azzurre a Coverciano senza la Guagni

italia femminile

Al via il raduno a Coverciano per preparare l’ultima gara del girone, in programma il 24 febbraio al Franchi di Firenze. Milena Bartolini chiama Martina Zanioli (Fiorentina) al posto della Guagni che si è infortunata domenica

Stasera la Nazionale femminile si ritroverà a Coverciano per iniziare la preparazione in vista del decisivo match di qualificazione agli Europei del 2022 contro Israele, che si disputerà mercoledì 24 febbraio (ore 17.30) allo stadio Artemio Franchi di Firenze.

La Ct Milena Bertolini, preso atto dell'indisponibilità di Alia Guagni che nel match giocato ieri con l'Atletico Madrid ha riportato una lesione muscolare alla gamba destra, ha deciso di escluderla dalla lista delle convocate. Al suo posto è stata chiamata Martina Zanoli, che proprio oggi avrebbe dovuto raggiungere il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia per il raduno dell'Under 19. Per il difensore della Fiorentina, classe 2002, si tratta della prima convocazione in Nazionale maggiore.

Euro 2022, verso la qualificazione: il punto

La Nazionale femminile è ancora in bilico tra la qualificazione diretta agli Europei del 2022 e i temuti spareggi. Si deciderà tutto nella sfida con Israele, il match che si sarebbe dovuto disputare lo scorso 17 settembre e che invece, a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia adottate dallo Stato di Israele, si giocherà il 24 febbraio, a Firenze.

 

Oltre all’Inghilterra padrona di casa, alla fase finale della competizione accederanno le nove vincitrici dei rispettivi gironi e le tre migliori seconde; gli ultimi tre posti saranno assegnati tramite spareggi tra le restanti sei seconde classificate. L’Italia, ormai certa del secondo posto nel girone, per ottenere il pass diretto a Euro 2022 dovrà battere Israele: vincendo con almeno 6 gol di scarto arriverebbe la qualificazione matematica, altrimenti sarà necessario dare uno sguardo ai risultati delle Nazionali che, negli altri raggruppamenti, insidiano la posizione della squadra di Milena Bertolini. Le Azzurre avranno il vantaggio di scendere in campo contro Israele - battuta 3-2 all’andata nella prima uscita post Mondiale 2019 - conoscendo già il verdetto delle sfide degli altri gironi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.