26 aprile 2017

Lega Pro, Coppa Italia al Venezia: Matera battuto in finale

print-icon

Dopo la promozione in Serie B, il Venezia festeggia anche la vittoria della Coppa Italia di Lega Pro. Matera battuto per 3-1 nella partita di ritorno, ribaltato l'1-0 dell'andata. E con la Supercoppa Inzaghi può fare il 'triplete'

Undici giorni dopo Venezia festeggia ancora. Sabato 15 aprile il Pierluigi Penzo esplose per il pareggio contro il Fano, che valse la promozione in Serie B. Coronamento di un campionato dominato, vinto con merito dalla squadra di Pippo Inzaghi. "Abbiamo ancora fame, questo gruppo punta a vincere tutto", aveva però dichiarato l’allenatore. Detto, fatto!

Quest’oggi il Venezia festeggia ancora, sempre allo stadio Pierluigi Penzo. Dopo la vittoria del proprio girone e la conseguente promozione in Serie B, la squadra di Pippo Inzaghi ha vinto la Coppa Italia di Lega Pro. Successo in finale contro il Matera, che all’andata aveva vinto 1-0. Questo pomeriggio, però, il Venezia ha ribaltato tutto, vincendo in casa per 3-1. Ed ora? Non è finita qui. La stagione può ancora regalare delle sorprese. Intanto ci sarà da affrontare le ultime due giornate di campionato, contro Albinoleffe e Maceratese. Ma, soprattutto, il Venezia punterà alla Supercoppa di Lega Pro, assegnata al termine di un torneo al quale partecipano le tre squadre vincitrici dei gironi. Un trofeo che quindi la squadra veneta contenderà al Foggia e a chi, tra Cremonese ed Alessandria, la spunterà nel girone A. Insomma, Pippo Inzaghi punta al… ‘triplete’. Non si tratta di scudetto, Champions League e Coppa Italia, bensì promozione in Serie B, Coppa e Supercoppa di Lega Pro. Ma per Venezia, comunque, ha un valore incredibile.

Venezia, Inzaghi festeggia anche la Coppa Italia di Lega Pro

La partita

Ancora una volta, però, la squadra di Pippo Inzaghi ha mostrato grande carattere e voglia di vincere. Quest’oggi partiva in svantaggio, dopo l’1-0 dell’andata in favore del Matera che vinse grazie ad un gol di Negro. Il Venezia aveva da ribaltare il risultato contro un avversario insidioso ma ci è riuscito. Già dopo 33 minuti i veneti avevano rovesciato la situazione, con il 2-0 firmato da Moreo e Fabiano. Nella ripresa, al 57’, ci ha pensato Strambelli a riportare la coppa virtualmente dalle parti di Matera. Soltanto per due minuti, però: al 59’, infatti, è arrivato il gol decisivo di Ferrari. Il Venezia succede al Foggia, che lo scorso anno aveva vinto la Coppa Italia di Lega Pro. E al Penzo è ancora festa.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky