user
11 febbraio 2018

Serie C, Girone C: risultati e classifica. Lecce ok, Catania e Trapani rallentano

print-icon
Catania-Cosenza

Catania-Cosenza

Alla vittoria dei giallorossi contro il Bisceglie non risponde il Catania: la squadra di Lucarelli frenata sul 2-2 dal Cosenza scivola a -6 in classifica rispetto al Lecce. Vince il Siracusa, non va oltre lo 0-0 il Trapani sul campo della Casertana. Successo esterno della Juve Stabia

Sfida ad alta quota tra Lecce e Catania che prosegue, ma questa volta la formazione allenata da Lucarelli non riesce a rispondere alla vittoria dei giallorossi perdendo ulteriore terreno rispetto alla vetta. E' questo il verdetto più importante della 25esima giornata di campionato, turno inaugurato venerdì sera dal Lecce: la squadra guidata da Fabio Liverani passa in trasferta contro il Bisceglie, di Saraniti all’82esimo minuto la rete che regala il successo ai giallorossi. 2-1 il finale, di Torromino per il Lecce e di Markic per il Bisceglie le altre reti del match. Rallenta la corsa invece il Catania: la formazione rossazzurra viene fermata dal Cosenza sul 2-2 al Massimino. Squadra calabrese in vantaggio di due gol dopo appena 26 minuti grazie alle reti messe a segno da Mungo e Palmiero, poi la reazione del Catania: Barisic al 27' accorcia le distanze, Manneh pareggia all'88'. Al triplice fischio finale la gara termina 2-2, con i siciliani adesso a -6 dal Lecce capolista. Vittoria di misura del Siracusa: alla formazione siciliana basta una rete di Liotti per aggiudicarsi la gara contro l’Akragas e salire a quota 39 punti in classifica.

Pari Trapani, crolla il Catanzaro. Successo esterno della Juve Stabia

Rimanendo nelle zone alte della classifica del gruppo C di Serie C, c'è da registrare anche il pareggio del Trapani: formazione siciliana che non riesce ad andare oltre lo 0-0 sul campo della Casertana, nonostante la superiorità numerica per quasi tutta la ripresa (al 56' l'espulsione di Padovan). Dopo due pareggi consecutivi torna al successo il Monopoli e lo fa contro la Fidelis Andria, penultima a quota 20 punti in classifica: doppietta di Sarao nella ripresa e tre punti importanti in chiave playoff. Colpo esterno della Juve Stabia, un successo firmato da Simeri: Fondi in vantaggio al 18’ con un autogol, poi la doppietta del calciatore della Juve Stabia nel finale (79' e 90') regale tre punti preziosi alla formazione campana. Terzo pareggio consecutivo per la Reggina, che al Granillo non va oltre lo 0-0 contro la Virtus Francavilla; in zona salvezza, importante successo della Paganese: una rete di Scarpa al 57’ firma il successo sul Matera. Domenica amara per il Catanzaro, con la formazione allenata da Davide Dionigi che crolla in casa contro la Sicula Leonzio: Marano, Arcidiacono e Foggia i marcatori nello 0-3 finale.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi