user
18 febbraio 2018

Serie C, girone A: risultati e classifica

print-icon
gia

Il Siena sfrutta la giornata di riposo del Livorno, battendo la Giana Erminio e accorciando a -2 dalla vetta. Al terzo posto sale il Pisa, dopo la vittoria per 3-4 sul campo dell'Arzachena. La Viterbese scivola al quarto posto dopo il ko di Piacenza. Bagarre in zona playoff e per la lotta salvezza

Dopo lo scivolone interne contro il Pontedera, la capolista del girone A di Serie C Livorno osserva il proprio turno di riposo. Ne approfitta così il Siena, che non perde l'occasione di accorciare dalla vetta: vittoria per la Robur sul campo della Giana Erminio, con gol decisivo di Alessandro Marotta. Il Livorno mantiene il primo posto con 51 punti, ora però il Siena è a quota 49. Al terzo posto (con 47 punti) c'è il Pisa, che non perde terreno vincendo una partita rocambolesca sul campo dell'Arzachena. Finisce 3-4, con i toscani prima in vantaggio con Negro, poi raggiunti da Curcio e bravi a chiudere il primo tempo sull'1-3 con le reti di Di Quinzio e, ancora, Negro. Nel secondo tempo la rimonta dell'Arzachena con Lisai e Curcio, prima del gol decisivo di Masucci allo scadere. Perde terreno la Viterbese, che resta a 45 punti e scivola al quarto posto: brutta sconfitta sul campo della Pro Piacenza per 3-1.

Bagarre playoff

Quattro squadre a giocarsi le posizioni nobili della classifica, poi un solco di nove punti tra la quarta e la quinta e ben nove squadre in cinque punti a giocarsi le altre posizioni utili per i playoff. La quinta forza del campionato è al momento la Carrarese, reduce dal 4-0 sul prato: i gol di Bentivegna, Vassallo, Tavano e Biasci. Superate in un colpo solo Alessandria e Monza, che si fermano a vicenda sullo 0-0 e restano a quota 35. A questo punteggio si forma un terzetto, con l'aggiunta dell'Olbia: vittoria per 1-2 a Pistoia, con Pennington e Silenzi che ribaltano il vantaggio locale segnato da De Cenco. Segue la Giana Erminio a quota 34, poi c'è il Piacenza a 32 dopo la sconfitta per 1-0 sul campo del Gavorrano. A 31 si forma un terzetto a ridosso dei playoff, con Arzachena, Pistoiese e Pontedera (0-0 contro l'Arezzo).

Lotta per la salvezza

C'è bagarre anche per la lotta alla salvezza, con Arezzo e Pro Piacenza a 28 punti. Pesante la vittoria proprio della Pro Piacenza contro la Viterbese: 3-1 con gol di Musetti, D'Alessandro e La Vigna, con Atanasov che accorcia le distanze nel finale per gli ospiti. Finisce 0-0 lo scontro diretto tra Lucchese e Cuneo, con i rossoneri che salgono a 27 e i piemontesi a quota 23. Il Gavorrano batte di misura il Piacenza (gol di Brega) e sale a 18 mentre il Prato resta ultimo a quota 16.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi