user
01 giugno 2018

Ternana, Ranucci: "Impariamo dai nostri errori, ripartiamo insieme"

print-icon
Carretta - Ternana

La Ternana esulta dopo un gol (Lapresse)

Il patron degli umbri è fiducioso per la prossima stagione e invita la Ternana a sostenerlo: "Vorrei ringraziare i tifosi, anche chi ha contestato. Dobbiamo ripartire insieme e serve l'aiuto di tutti. Squadra, città e piazza"

TERNANA, IL NUOVO DS PAGNI SI PRESENTA

Ternana, è in arrivo l'anno zero. In società sarà rivoluzione, si ripartirà da Gigi De Canio ma l'organizzazione è già cambiata: il nuovo ds è Danilo Pagni, presentato giovedì e di ritorno al club dopo i sei mesi di due anni fa, conclusi con una salvezza miracolosa. Stavolta l'impresa non è riuscita, ma la Ternana vuole ripartire immediamente. A cominciare dal nuovo direttore sportivo, presentato dal patron Stefano Ranucci in conferenza stampa. 

"Dobbiamo ripartire insieme"

Incalzato dai cronisti, Ranucci ha chiarito alcune questioni relative all'organizzazione del prossimo anno: "Ho la necessità di ringraziare voi e tutta la città, perchè le stesse persone che giustamente hanno contestato, sono le stesse che da ieri mi stanno scrivendo, perchè la mia situazione problematica vissuta nell'ultimo periodo è migliorata molto. Ho ricevuto grandi dimostrazioni di solidarietà, affetto e vicinanza, e questo è un modo per scusarmi di quello che non siamo riusciti a ottenere durante quest'anno molto problematico". 

"Mercato? Già avuti incontri importanti"

21 giocatori sotto contratto, Ranucci ha già le idee chiare: "Non è detto che la società dovrà trattenerli con uno sforzo, magari vorranno rimanere loro, qualcuno ce lo chiederà. Non stiamo tentando di incatenare i giocatori, 21 contratti non ci fermeranno: non è che se non ce ne liberiamo non faremo mercato. Abbiamo già avuto incontri importanti, ma i 21 contratti riguardano solo chi è in società. Noi dobbiamo preoccuparci di quel puzzle con la bella immagine, nè dobbiamo trattenere con le catene chi vuole scappare. Anzi, non ne vedo molti che se ne vogliono andare dalla Ternana, piuttosti diversi giocatori si sono proposti". La Ternana inizierà a programmare il futuro già dal prossimo ritiro: "Dal 12 o 13 di luglio saremo a Terni per 3 giorni, poi verso il 15 o il 16 si partirà per il ritiro. Ci piacerebbe non allontanarci da qui, per dare la possibilità ai tifosi di venire a seguire la squadra, e anche per dare la possibilità anche ai nuovi giocatori di vivere il calore di questo popolo".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi