Risultati e classifica di Liga: gol e highlights della ventesima giornata

Liga

La squadra di Simeone pareggia in casa contro il Girona e concede al Barcellona l'occasione di allungare ancora in testa al campionato. Il Villarreal batte 2-1 il Levante. Il Valencia perde contro il Las Palmas, Zaza in campo solo 15 minuti

LIGA, TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA IN TEMPO REALE

PRIMA GIOIA PER MONTELLA, IL SIVIGLIA BATTE 3-0 L'ESPANYOL

LAS PALMAS-VALENCIA 2-1

5' Santi Mina (V), 20' Viera (L), 53' rig. Calleri (L)

Il Las Palmas batte il Valencia tra le mura amiche e abbandona l'ultima posizione in Liga (il Malaga è impegnato nel Monday Night). Nella squadra di Marcelino non c'è Simone Zaza, seduto in panchina. Santi Mina non lo fa rimpiangere, perchè sblocca la gara dopo 5 minuti. Viera rimette le cose a posto per i padroni di casa, poi l'equilibrio si spezza nel secondo tempo. Il fallo di Gabriel Paulista vale il secondo cartellino giallo al difensore valenciano e il rigore per il Las Palmas: Calleri non sbaglia, ospiti sotto e costretti a giocare in 10 dal 52'. Ad un quarto d'ora dal termine entra l'italiano, a 5 minuti dal termine esce Ruben Vezo (secondo espulso nel Valencia). Gli uomini di Marcelino non riescono a rendersi pericolosi, poi nel recupero un lampo di Zaza: stop in area e tiro di sinistro, a lato di poco. Il Las Palmas vince 2-1.

ATLETICO MADRID-GIRONA 1-1

34' Griezmann (A), 73' Portu (G)

Un punto che per il Girona vale tanto. Due punti persi che nel campionato dell'Atletico Madrid rischiano di pesare ancora di più. La squadra di Simeone sale a quota 43 in Liga, il Barcellona vincendo a Siviglia contro il Betis può scappare a +11. Occasione ghiotta per la squadra di Valverde, che già ha visto il Real Madrid uscire piano piano dai giochi. Dopo un breve periodo in cui sembrava potesse essere il Valencia a mettere i bastoni tra le ruote ai blaugrana, la formazione che si era accreditata come maggiore antagonista era proprio l'Atletico. La squadra di Simeone però stecca in casa contro il Girona. Sblocca il risultato Griezmann, ma poi a 17 minuti dal termine arriva il gol di Portu come una doccia fredda per il pubblico del Wanda Metropolitano. L'allenatore argentino, che aveva già effettuato due sostituzioni, si gioca la carta Vitolo: ma non è sufficiente. 

VILLARREAL-LEVANTE 2-1

26' rig. Trigueros (V), 50' Cheryshev (V), 94' rig. Roger (L)

Il Villarreal supera al Madrigal il Levante per 2-1. Una rete per tempo per il Sottomarino Giallo, che subisce gol solo allo scadere nel secondo tempo. Nella prima frazione segna Trigueros su rigore, ad inizio ripresa arriva il raddoppio di Cheryshev (su assist di Unal). Inutile il penalty trasformato al minuto 94 da Roger per il Levante. La squadra di Calleja sale a 34 punti in classifica e conquista momentaneamente il 4° posto, scavalcando il Real Madrid (in campo domenica contro il Deportivo La Coruna).