Barcellona, Messi out col Malaga: è nato Ciro, il suo terzo bimbo

Liga
messi

L'argentino accoglie il suo terzogenito Ciro, dopo gli altri due maschi Thiago (5 anni) e Mateo (2). Il giocatore mancherà per la partita di campionato col Malaga, Valverde conta di averlo a disposizione per il Chelsea

Con comunicato telegrafico, il Barcellona aveva comunicato l’assenza di Lionel Messi per la partita col Malaga. "Cambio nella lista dei convocati. Messi non ci sarà per motivi personali e sarà rimpiazzato da Yerry Mina" recita la nota pubblicata dal club catalano. Subito sono partite le "indagini", per capire il reale motivo della defezione dell’argentino. Dubbi che hanno presto trovato risposta, come ha riportato il Mundo Deportivo: quotidiano sportivo spagnolo molto vicino all'ambiente blaugrana. Il giocatore, infatti, sarebbe diventato padre la terza volta: la sua compagna, Antonella Roccuzzo avrebbe dato alla luce nella notte passata il terzo figlio Ciro dopo Thiago, nato nel 2012, e Mateo, nel 2015. Attorno alle 14, la prima foto pubblicata dal fuoriclasse argentino sul suo account Instagram: "Benvenuto Ciro. Grazie a Dio è andato tutto in modo perfetto. La mamma e lui stanno bene: siamo super felici".

Liga blindata

L’assenza di Messi, a ogni modo, non dovrebbe costituire un gran problema per Valverde, che può contare su una rosa di altissimo livello. Il Malaga, inoltre, è un avversario ampiamente alla portata, attualmente invischiato nella lotta per non retrocedere. Inoltre, il Barça può contare su un consistente vantaggio in classifica, di ben 8 punti sull’Atletico Madrid che insegue, sconfitto proprio nel precedente turno di campionato, in un duello che poteva potenzialmente riaprire i giochi in vetta. L’allenatore blaugrana, tuttavia, si augura che l’argentino possa essere a disposizione per l’impegno successivo, in Champions League contro il Chelsea: l’1-1 conquistato a Londra, infatti, non ha chiuso il discorso qualificazione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche