Liga, l'Atletico Madrid stende il Deportivo. Tutti i risultati della 30^ giornata

Liga

Nella 30^ giornata di Liga l'Atletico Madrid batte il Deportivo con un rigore di Gameiro. Pari senza reti in Espanyol-Alaves e in Eibar-Real Sociedad. Il Valencia supera il Leganes 1-0 con un gol di Rodrigo, vittoria per 1-0 anche per il Malaga contro il Villarreal


CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DELLA LIGA

SIVIGLIA-BARCELLONA - LAS PALMAS-REAL MADRID

Atletico Madrid-Deportivo 1-0

34' rig. Gameiro

Dopo l’amara sconfitta contro il Villarreal, l’Atletico Madrid riesce a rialzare immediatamente la testa in Liga: nella cornice del Wanda Metropolitano ai Colchoneros basta un rigore segnato al 34’ da Kevin Gameiro per schiacciare il modesto Deportivo La Coruna e allungare nuovamente a +4 sul Real Madrid e a +5 sul Valencia. Due punti recuperati anche al Barcellona primo, ora distante 9 lunghezze. Nonostante la prestazione non esaltante (assenti Filipe Luis, Griezmann e Vitolo, solo in panchina Diego Costa, entrato nel secondo tempo), la squadra di Simeone riesce a portare a casa tre punti fondamentali per il suo cammino in campionato, in attesa dell’impegno infrasettimanale nell’andata dei quarti di finale di Europa League contro lo Sporting. Continua invece la striscia negativa del Depor guidato da Clarence Seedorf, che con l'ex Milan al comando ha raccimolato la penuria di 3 punti in 8 gare (3 pari e 5 sconfitte) ma che in assoluto in Liga non vince ormai dal lontano 9 dicembre ed ora, a causa degli 8 punti di ritardo dal Levante, è a un passo dalla retrocessione in Segunda

Malaga-Villarreal 1-0

37' rig. Castro

Risultato a sorpresa all'Estadio La Rosaleda, dove il Malaga batte il favoritissimo Villarreal. Dimostrazione d'orgoglio della squadra ultima in classifica, nonostante una situazione davvero disperata di classifica: sono infatti 11 i punti di distacco dal Levante, ultima squadra che al momento si salverebbe in Liga. Passo falso invece per il Villarreal, che fallisce una buona opportunità per distaccare il Girona e il Siviglia nella corsa all'Europa League. La squadra gialla resta quinta, a -15 dalla quarta posizione ma con appena tre punti di vantaggio sul settimo posto. A decidere la partita è stato un gol segnato da Gonzalo Castro su calcio di rigore al 37' del primo tempo. La reazione del Villarreal non porta al pareggio, con il Malaga che si dimostra vivo e può quindi festeggiare questa inattesa vittoria nonostante una posizione di classifica disperata.

Eibar-Real Sociedad 0-0

Nessun gol nella partita del Municipal de Ipurua di Eibar, dove i padroni di casa ospitavano la Real Sociedad. Pareggio senza reti tra due squadre che vivono una situazione di classifica relativamente tranquilla. La Real Sociedad è praticamente salva, avendo un margine di ben 13 punti sul terzultimo posto a otto giornate dalla fine del campionato. L'Eibar, vincendo, avrebbe potuto addirittura cullare sogni europei, ma con questo pareggio resta a -6 dalla sesta posizione occupata dal Siviglia. Sono proprio i padroni di casa a fare la partita e a provare, con maggior insistenza, a segnare il gol che sbloccherebbe il punteggio. Alla fine dell'incontro, però, le emozioni saranno davvero poche, con il risultato che quindi non si schioderà dallo 0-0 di partenza.

Leganes-Valencia 0-1

62' Rodrigo

Rodrigo-gol, il Valencia conferma il quarto posto e insegue le due squadre di Madrid. Un solo punto di distacco dal Real, due dall'Atletico di Simeone, Marcelino sogna e spera nel secondo posto, in attesa della prossima sfida contro l’Espanyol (domenica 8 aprile). Contro il Leganes in trasferta, al Valencia basta una rete del suo attaccante principe. Sempre lui. 14 gol in campionato, 17 totali. Top scorer del club. Zaza parte titolare ma stavolta non incide, sostituito al 70' da Luciano Vietto. Tre punti importanti però, fondamentali, che confermano l’ottima stagione di un Valencia lanciatissimo verso l’Europa. Dopo un primo tempo avaro di emozioni basta un guizzo di Rodrigo al 62', bravo a segnare grazie a un bell’assist di Dani Parejo. E al primo tiro in porta della gara tra l’altro. Curiosità: l’ex Benfica, in pochi mesi, ha segnato tanti gol quanti ne ha siglati nei primi due anni al Valencia (5). Marcelino l’ha trasformato in bomber. Male il Leganes invece, che dopo la vittoria col Siviglia nell’ultimo turno non conferma il trend positivo. Sconfitta in casa, ora testa al Barcellona.

Espanyol-Alaves 0-0

Finisce senza reti l'anticipo delle 12.30 di questa domenica pasquale, un esito quanto mai annunciato dal momento che entrambe le squadre lamentano da inizio stagione un problema di feeling con il... gol. Sono solo 26 le reti segnate da entrambe le squadre in questa Liga, un bottino alquanto scarno che obbliga le due formazioni a navigare nella parte bassa della classifica. Il pareggio del Cornellà-El Prat serve più agli ospiti che ai padroni di casa, dal momento che con questo punto salgono a più undici sulla zona retrocessione dopo la sconfitta del Las Palmas con il Real. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche