Real Madrid, Zidane chiaro: "Se il Barcellona vince la Liga non ci sarà nessun pasillo al Camp Nou"

Liga
pasillo

L'allenatore francese conferma che non ci sarà nessun corridoio d'onore al Camp Nou il 6 maggio se il Barça sarà già campione di Liga: "È una mia decisione, sono stati loro i primi a non rispettare la tradizione". Domenica il derby con l'Atletico: "Qualcuno riposerà, ma vogliamo vincere"

Se da una parte la Champions League sta nuovamente regalando grandi soddisfazione al Real Madrid, dall’altra, per i Blancos, c’è un campionato da trascinare con amarezza alla sua conclusione. Il -13 dal Barcellona sembra ormai irrecuperabile e proprio la squadra di Zidane, facendo domenica punti nel derby con l’Atletico Madrid, potrebbe aiutare i blaugrana ad avvicinarsi - probabilmente in maniera definitiva - al titolo di Liga. Servirà presumibilmente dunque a poco lo scontro diretto del Camp Nou in programma il 6 maggio, prima del quale Zinedine Zidane ha già assicurato che i suoi, nel caso in cui il Barcellona si sia già laureato campione, non faranno il tradizionale ‘pasillo’ (il celebre corridoio d'onore prima della gara): “Non lo faremo - ha detto l’allenatore francese nella conferenza stampa alla vigilia di Real-Atletico - Questa è una mia decisione, ora concentriamoci sul derby. Il perchè di questa scelta? Il Barcellona ha infranto per primo la tradizione del ‘pasillo’ dopo che abbiamo vinto il Mondiale per club. Ho deciso così”. Sulla sfida con l’Atletico di Simeone, poi: “Siamo in un buon momento - ha spiegato Zizou - E siamo pronti per la partita: vogliamo continuare a provare le sensazioni che abbiamo in questo periodo e, ovviamente, i tre punti. Sicuramente qualcuno dovrà riposare (in vista del ritorno con la Juventus di Champions League, ndr), ma ancora devo decidere chi. Si scoprirà domenica”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche