Atletico Madrid, trasferite al Wanda Metropolitano le urne di chi riposava al Calderon

Liga

Il club di Madrid sta organizzando il trasferimento delle urne dei tifosi che avevano scelto di riposare per sempre nel Vicente Calderon (al costo di circa 4mila euro) nel nuovo impianto del Wanda Metropolitano

Tifosi dell'Atletico Madrid finché morte non ci separi... e anche oltre. Hanno deciso, quando erano ancora in vita, di riposare in pace per sempre nel "loro" stadio, e il club aveva dato loro questa possibilità predisponendo un "columbario" che poteva ospitare fino a 4.200 urne nel vecchio Vicente Calderon. Il problema si è posto con il trasloco nel nuovo impianto, il Wanda Metropolitano, ma il presidente Cerezo non si è dimenticato di quei fedelissimi tifosi e ha predisposto proprio in questi giorni il trasferimento delle urne.

L’Espacio Memorial, dunque, con il benestare dei parenti, si sposta, per un ulteriore viaggio dopo "l'ultimo viaggio", operazione che non dovrebbe essere particolarmente complicata dato che la vendita dei loculi, iniziata nel 2012, non ha mai avuto un grande successo, fermandosi a 30 spazi venduti (e occupati) e altri 120 già prenotati da tifosi che ovviamente si augurano di poter vedere il loro Atletico Madrid dal vivo ancora a lungo, e dunque di andare a occuparli il più tardi possibile. Certo, i prezzi (si parla di cifre attorno ai 4mila euro per un'urna) non incoraggiano. Resta da vedere, adesso, l'effetto che farà il nuovo impianto a chi magari ci aveva fatto un pensierino, legato al Calderon e alla sua storia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche