Real-Barça, che scintille tra Reguilón e Suarez: "Coniglio, sei brutto!". Insulti a Messi

Liga

Non soltanto il faccia a faccia tra Sergio Ramos e Leo Messi, anche il giovane canterano del Real Madrid Sergio Reguilón si è reso protagonista di duri scontri con gli attaccanti del Barcellona durante l’ultimo Clasico in Liga

REAL-BARÇA 0-1: I BLANCOS SPROFONDANO A -12

SERGIO RAMOS-MESSI, CHE SCINTILLE NEL CLASICO: FOTO

REAL-BARCA, L'ANALISI TATTICA DEL CLASICO

Il Clasico che si è disputato al Santiago Bernabeu nell’ultimo turno di Liga ha lasciato diversi strascichi, in campo e non solo. Ad avere la peggio il Real Madrid, sconfitto ancora una volta in casa dal Barcellona e sprofondato a dodici punti di distanza dal primo posto occupato proprio dai rivali blaugrana. Di fatto, un addio ai sogni di titolo per i calciatori del Real Madrid, che già durante la super sfida avevano accusato il colpo. Alla fine della prima frazione di gioco, terminata con il Barcellona in vantaggio grazie alla rete di Ivan Rakitic - rivelatasi poi decisiva ai fini del risultato finale -, erano arrivati i primi scontri tra Sergio Ramos e Lionel Messi. Ma a perdere le staffe nel corso del match non è stato soltanto il capitano dei Blancos.

L’attacco di Reguilón

A rendersi protagonista di duri attacchi nei confronti dei calciatori del Barça è stato anche uno dei più giovani in campo, il canterano del Real Madrid Sergio Reguilón. Come emerso dalle immagini mostrate nel corso del programma 'El Partidazo de Vamos', infatti, il terzino classe ’96 durante il match ha insultato gli attaccanti avversari, specialmente Luis Suarez e Leo Messi. Dopo il fischio dell’arbitro durante una fase concitata di gioco, le telecamere hanno mostrato le parole con le quali Reguilón si è rivolto ai rivali: "Non toccarmi – ha detto a Suarez, che nel frattempo ha risposto con dei buffetti provocatori -, non toccarmi. Sei brutto, sei brutto!". Subito dopo lo stesso Reguilón ha chiamato "Coniglio" l’attaccante uruguaiano, che è stato 'difeso' da Messi. Così il difensore del Real ne ha avute anche per il numero 10 del Barça: "Cosa vuoi tu? Cosa vuoi? Pulce!".    

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche