Betis-Valladolid 1-2

Liga

Il Valladolid porta a casa tre punti importanti grazie al successo esterno contro il Real Betis nel match di esordio della Liga spagnola. Apre le marcature Sergi Guardiola, Real Betis che trova il pareggio ma poi Javi Moyano e compagni ottengono la vittoria al 89' con la rete che decide l'incontro

Di fronte a una buona cornice di pubblico, il Valladolid riesce a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco. Gli uomini di González si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 63 minuti di gioco l'equilibrio iniziale viene rotto dalla rete realizzata da Sergi Guardiola. Il Real Betis, messo giù con un 4231 che aveva come fine quello di essere in grado di difendere con ordine ma anche quello di far male in ripartenza, deve iniziare a pensare a come poter trovare la via del pareggio senza però rischiare di finire sotto di due reti. Cosa non facilissima visto che, in caso di doppio svantaggio, le cose sarebbero compromesse in maniera quasi definitiva. Il pareggio diventa realtà al 68°. Entrambe le squadre sono punto e a capo. Si deve pensare nuovamente a come far girare il match dalla propria parte. Il sigillo sulla vittoria del Valladolid lo mette Plano che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1 Il Real Betis ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Joel Robles per rosso diretto al minuto 8.

Dopo lo 0-0 del primo tempo, rocambolesco secondo tempo. All'iniziale rete di Sergi Guardiola al 63°, ha risposto Loren Morón al 68° per il Real Betis pareggiando l'incontro e portando il risultato sull'1-1. Il gol finale di Plano all'89° ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Nei 2 gol del Valladolid determinanti gli assist forniti da Rubén Alcaraz e Waldo Rubio. Il passaggio decisivo per la rete del Real Betis è stato di Emerson.

A conferma del punteggio finale, il Valladolid ha avuto un maggior possesso palla (52%), e ha effettuato più tiri (14-13). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (1-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (359-317): si sono distinti Salisu (59) e Míchel (58). Per i padroni di casa, Sidnei è stato il giocatore più preciso con 56 passaggi riusciti.

Sergi Guardiola è stato il giocatore che ha tirato di più per il Valladolid: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Real Betis è stato Nabil Fekir a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte.
Nel Valladolid, il difensore Mohammed Salisu è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6) perdendone soltanto uno. Il centrocampista Nabil Fekir è stato invece il più efficace nelle fila del Real Betis con 12 contrasti vinti (20 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).


Real Betis (4-2-3-1 ): J.Robles, Sidnei, Emerson, M.Bartra, A.Pedraza, Joaquín (Cap.), C.Tello, William Carvalho, N.Fekir, Javi García, B.Iglesias. All: Joan Francesc Ferrer
A disposizione: A.Barragán, Loren Morón, Juanmi, D.Lainez, W.Kaptoum, Dani Martín, Z.Feddal.
Cambi: D.Martín Fernández <-> J.Sánchez Rodríguez (10'), L.Morón <-> B.Iglesias (45'), J.Jiménez López <-> C.Tello (83')

Valladolid (4-4-2 ): J.Masip, Nacho, Javi Moyano (Cap.), Kiko Olivas, M.Salisu, Míchel, Antoñito, Ó.Plano, R.Alcaraz, S.Ramírez, Sergi Guardiola. All: Sergio González
A disposizione: J.Fernández , P.Porro, E.Ünal, A.Lunin, W.Rubio, Toni Villa, A.Mohamed.
Cambi: E.Ünal <-> S.Ramírez (12'), W.Rubio <-> A.Regal Angulo (55'), A.Mohamed <-> R.Alcaraz (76')

Reti: 63' Sergi Guardiola (Valladolid), 68' Loren Morón (Real Betis), 89' Plano (Valladolid).
Ammonizioni: Ó.Plano, A.Regal Angulo, R.Alcaraz, J.Moyano Lujano, M.Herrero Javaloyas, A.Mohamed, E.Leite de Souza Junior, A.Pedraza
Espulsioni: Robles (8°)

Stadio: Benito Villamarín
Arbitro: Santiago Jaime Latre

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti