Mallorca-Athletic Bilbao 0-0

Liga

Il match della quarta giornata della Liga spagnola tra il Mallorca e l'Athletic Bilbao finisce con un pareggio senza reti. Gli uomini di Gaizka Garitano ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a fare bottino pieno. Salva Sevilla e Álvarez hanno avuto buone occasioni da rete ma alla fine il tanto atteso gol non è arrivato

Guardando il match nella sua interezza, possiamo dire che il pareggio di oggi accontenta più il Mallorca. Nella sfida che vedeva opposta la squadra di Vicente Moreno all'Athletic Bilbao, sono stati infatti gli ospiti a fare la partita e a creare più pericoli alla difesa avversaria. Mallorca che si è vista costretta dalla pressione avversaria a impostare una gara basata sulla solidità difensiva. La strategia di Moreno ha dato i suoi frutti: il suo 4-4-1-1 ha lasciato sì qualche spazio ma alla fine ha reso nullo ogni tentativo portato avanti dall'Athletic Bilbao che in futuro dovrà avere più cinismo sotto porta. Da segnalare per l'Athletic Bilbao l'errore dal dischetto di Aduriz al 95°, che poteva dare la vittoria alla sua squadra.

Clean sheet per entrambi i portieri: 5 parate per Manolo Reina (Mallorca), mentre Unai Simón (Athletic Bilbao) ha effettuato una sola parata.

Nonostante il pareggio a reti bianche, entrambe le squadre hanno avuto grandi opportunità da rete. Tra le varie occasioni per il Mallorca da sottolineare il palo colpito da Salva Sevilla. Nell'Athletic Bilbao, Yeray Álvarez ha avuto un'ottima occasione per realizzare la rete. Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Mallorca e 3 per l'Athletic Bilbao.

Salva Sevilla () è stato il migliore per numero di passaggi completati (43), superando anche Yeray Álvarez, il più preciso nelle fila dell'Athletic Bilbao (34). Il giocatore del Mallorca migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (15 contro 3 di Yeray Álvarez).

Nel Mallorca, il centrocampista Iddrisu Baba pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 11 duelli persi). Il centrocampista Raúl García è stato invece il più efficace nelle fila dell'Athletic Bilbao con 13 contrasti vinti (19 effettuati in totale).


Mallorca (4-4-1-1 ): Manolo Reina (Cap.), M.Valjent, J.Sastre, A.Baba, A.Raíllo, I.Baba, Lago Junior, Salva Sevilla, Dani Rodríguez, A.Febas, A.Budimir. All: Vicente Moreno
A disposizione: A.Prats, J.Señé, Fabri, Xisco Campos, Álex Alegría, T.Kubo, A.Trajkovski.
Cambi: T.Kubo <-> D.Rodríguez Vázquez (63'), A.Prats <-> A.Budimir (75'), A.Alegría Moreno <-> A.Febas (84')

Athletic Bilbao (4-2-3-1 ): U.Simón, Í.Martínez, Yuri, A.Capa, Y.Álvarez, I.Muniain (Cap.), Dani García, I.Córdoba, U.López, Raúl García, I.Williams. All: Gaizka Garitano
A disposizione: G.Larrazabal, I.Herrerín, M.Balenziaga, B.Etxebarria, U.Núñez, A.Aduriz, I.Gómez.
Cambi: B.Etxebarria <-> U.López (52'), A.Aduriz <-> I.Córdoba (58'), G.Larrazabal <-> I.Williams (85')


Ammonizioni: D.Rodríguez Vázquez, A.Baba, A.Prats, S.Sevilla, D.García Carrillo, Í.Martínez, U.López

Stadio: Son Moix
Arbitro: Pablo González Fuertes

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti