Levante-Osasuna 1-1

Liga

Finisce 1-1 la sfida tra Levante e Osasuna, nella settima partita della Liga spagnola. Padroni di casa in vantaggio al minuto 4 con Hernâni. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Rubén García

Finisce con un pareggio la sida tra il Osasuna e il Osasuna con entrambe le squadre che portano a casa un punto. Il gol di Rubén García al 57° minuto ha permesso al Osasuna di pareggiare la rete realizzata da Hernâni che aveva aperto le danze. Gara che si è chiusa con il risultato di 1-1 Il Levante ha portato a casa un risultato positivo nonostante l’inferiorità numerica per l'espulsione di Hernâni al minuto 72 per doppia ammonizione.

Il Levante è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Hernâni segnato nei primi 10 minuti di partita (4°), la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Rubén García.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Rubén Martínez (Osasuna), mentre Aitor Fernández (Levante) ha dovuto compiere 2 interventi.



Nonostante il pareggio, il Osasuna ha avuto a lungo il controllo del match: ha mantenuto più possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (18-10), e ha battuto più calci d'angolo (11-7) del Levante.

José Campaña (Levante) è stato il migliore per numero di passaggi completati (49), superando anche Pervis Estupiñán, il più preciso nelle fila del Osasuna (32). Il giocatore del Levante migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (18 contro 9 di Pervis Estupiñán).

Roger Martí nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Levante con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Osasuna è stato Rubén García a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Levante, il centrocampista Nemanja Radoja è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 18 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il centrocampista Oier Sanjurjo è stato invece il più efficace nelle fila del Osasuna con 7 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Levante (4-4-2 ): A.Fernández, Rúben Vezo, S.Postigo, J.Miramón, C.Clerc, J.Campaña, N.Radoja, Hernâni, J.Morales (Cap.), R.Martí, B.Mayoral. All: Paco López
A disposizione: N.Vukcevic, G.Melero, Coke, O.Olazábal, S.León, R.Rochina, E.Cabaco.
Cambi: S.León <-> R.Martí (75'), R.Rochina <-> J.Morales (75'), J.Andújar Moreno <-> B.Mayoral (85')

Osasuna (4-4-2 ): R.Martínez, A.Hernández, P.Estupiñán, Nacho Vidal, David García, O.Sanjurjo (Cap.), Fran Mérida, Rubén García, R.Torres, A.López, Chimy Avila. All: Jagoba Arrasate
A disposizione: R.Ibáñez, F.Roncaglia, S.Herrera, J.Villar, D.Brasanac, Raúl Navas, J.Moncayola.
Cambi: J.Moncayola <-> F.Mérida Pérez (45'), J.Villar <-> A.López (83'), R.Ibáñez <-> R.García (83')

Reti: 4' Hernâni (Levante), 57' Rubén García (Osasuna).
Ammonizioni: H.Santos Fortes, H.Santos Fortes, R.Martí, N.Radoja, A.Fernández, S.León
Espulsioni: Hernâni (72°), Hernâni (72°)

Stadio: Ciutat de Valencia
Arbitro: César Soto Grado

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti