Real Madrid-Atletico Madrid 1-0

Liga
default

Nella ventiduesima giornata della Liga spagnola, il Real Madrid si impone con il minimo scarto. La sfida contro l'Atletico Madrid si è risolta al 56° minuto. Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da Benzema, segnata su assist di Mendy

C'è la firma di Karim Benzema sulla sfida che ha visto opposte Real Madrid e Atletico Madrid. In un confronto che ha visto una certa differenza in campo a livello di conclusioni pericolose, l'episodio che ha deciso le cose è arrivato al 56° minuto quando Benzema ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Real Madrid. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Diego Simeone hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Correa.

Da segnalare l’assist di Ferland Mendy, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Real Madrid, Thibaut Courtois è stato poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dell'Atletico Madrid, da registrare comunque 4 parate di Jan Oblak nel corso di tutto il match.

A conferma del punteggio finale, il Real Madrid ha dominato il possesso palla (65%), e ha effettuato più tiri (4-16). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (5-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (568-255): si sono distinti Sergio Ramos (84), Daniel Carvajal (61) e Raphael Varane (59). Per gli ospiti, Felipe è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Luka Modric nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Real Madrid: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Real Madrid, il centrocampista Casemiro pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 9 duelli persi). Il difensore Renan Lodi è stato invece il più efficace nelle fila dell'Atletico Madrid con 15 contrasti vinti (18 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%).


Real Madrid (4-2-3-1 ): T.Courtois, R.Varane, D.Carvajal, F.Mendy, S.Ramos (Cap.), F.Valverde, Isco, T.Kroos, L.Modric, Casemiro, K.Benzema. All: Zinedine Zidane
A disposizione: Eder Militão, L.Jovic, Marcelo, Vinícius Júnior, J.Rodríguez, L.Vázquez, A.Areola.
Cambi: V.Paixão de Oliveira Júnior <-> T.Kroos (45'), L.Vázquez <-> F.Alarcón Suárez (45')

Atletico Madrid (4-4-2 ): J.Oblak (Cap.), S.Vrsaljko, Felipe, Renan Lodi, S.Savic, T.Partey, M.Llorente, Á.Correa, S.Ñíguez, Vitolo, Á.Morata. All: Diego Simeone
A disposizione: A.Adán, S.Camello, Toni Moya, M.Hermoso, Y.Carrasco, T.Lemar, I.Saponjic.
Cambi: T.Lemar <-> Á.Morata (50'), Y.Carrasco <-> V.Machín Pérez (71'), S.Camello <-> T.Partey (74')

Reti: 56' Benzema.
Ammonizioni: F.Mendy, C.Casimiro, F.de Almeida Monteiro, S.Vrsaljko

Stadio: Santiago Bernabéu
Arbitro: Xavier Estrada Fernández

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche