Real Sociedad-Valladolid 1-0

Liga
default

Nella ventiseiesima giornata della Liga spagnola, il Real Sociedad si impone con il minimo scarto. La sfida contro il Valladolid si è risolta al minuto 60. Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da Januzaj, segnata su assist di Oyarzabal

C'è la firma di Adnan Januzaj sulla sfida che ha visto opposte Real Sociedad e Valladolid. In un confronto che ha visto una della due squadre produrre un po' di più a livello di occasioni e soprattutto finalizzare meglio, il momento chiave è arrivato al 60° minuto quando Januzaj ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Real Sociedad. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Mikel Oyarzabal, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Real Sociedad, Álex Remiro è stato poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Valladolid, Jordi Masip oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Assieme al risultato finale, il Real Sociedad ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri (13-6), e ha battuto più calci d'angolo (8-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (347-253): si sono distinti Martin Ødegaard (45), Robin Le Normand (44) e Igor Zubeldia (42). Per gli ospiti, Raúl García è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Ander Barrenetxea nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Real Sociedad: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Valladolid è stato Sandro Ramírez a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Real Sociedad, il centrocampista Mikel Merino è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 17 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il centrocampista Rubén Alcaraz è stato invece il più efficace nelle fila del Valladolid con 12 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (16).


Real Sociedad (4-3-3 ): Álex Remiro, J.Zaldua, Nacho Monreal, A.Elustondo, R.Le Normand, M.Merino, M.Ødegaard, I.Zubeldia, M.Oyarzabal (Cap.), A.Januzaj, A.Isak. All: Imanol Alguacil
A disposizione: A.Guevara, A.Barrenetxea, L.Sangalli, Portu, A.Muñoz, Willian José, M.Moyá.
Cambi: W.Da Silva <-> A.Isak (62'), A.Barrenetxea <-> M.Oyarzabal (69'), L.Sangalli <-> M.Ødegaard (92')

Valladolid (4-3-3 ): J.Masip, Javi Moyano (Cap.), Kiko Olivas, Raúl García, M.Salisu, Fede San Emeterio, R.Alcaraz, J.Fernández, Sergi Guardiola, S.Ramírez, E.Ünal. All: Sergio González
A disposizione: Míchel, Ó.Plano, Toni Villa, P.Hervías, Nacho, P.Porro, J.Caro.
Cambi: Ó.Plano <-> J.Fernández (63'), P.Porro <-> F.San Emeterio Díaz (75')

Reti: 60' Januzaj.
Ammonizioni: A.Elustondo, S.Guardiola Navarro

Stadio: Reale Arena
Arbitro: Valentín Pizarro Gómez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche