Barcellona, tensione fra Setien e i giocatori. Xavi è pronto a tornare da allenatore

Liga
©Getty

In Spagna si parla di rapporti tesi fra l'allenatore del Barça e la squadra dopo il 2-2 con il Celta Vigo. Le parole di Suarez, le immagini del gelo fra Messi e lo staff di Setien, le voci di un duro confronto nello spogliatoio. E sullo sfondo Xavi, che prepara il grande ritorno in blaugrana...

Alta tensione nello spogliatoio del Barcellona. Secondo quanto riportano Marca e Mundo Deportivo, dopo il pari di sabato contro il Celta Vigo nello spogliatoio blaugrana si sarebbe consumato un duro confronto tra i senatori e il tecnico Quique Setien. Con il pari di sabato e la vittoria di ieri del Real Madrid, il Barcellona è ora a -2 dalla vetta della classifica.

Suarez: "L'allenatore serve per risolvere queste situazioni"

Secondo il Mundo Deportivo, le parole di Luis Suarez al termine della sfida di Vigo hanno evidenziato un clima teso con il tecnico ("I punti persi in trasferta? L'allenatore serve proprio ad analizzare e risolvere certi tipi di situazioni", le frasi del 'pistolero'). E negli spogliatoi ci sarebbe stata una accesa discussione coi senatori sulle scelte tattiche di Setien, sui cambi di Vigo (Braithwaite al posto di Suarez al 68' e Arthur in campo solo nel finale). 

Il gelo fra Messi e Sarabia

approfondimento

Iago Aspas frena il Barça all'88': 2-2 col Celta

Marca, invece, ha analizzato le immagini del cooling break di Vigo, e in particolare l'atteggiamento di Leo Messi nei confronti di Eder Sarabia, il vice di Setien. Messi, secondo quanto scrive il quotidiano madrileno, sembra ignorare le disposizioni di Sarabia, voltandogli le spalle per ben due volte. Il tutto sotto lo sguardo preoccupato dello stesso Setien. 

Xavi: "Io e il mio staff ci stiamo preparando molto per allenare il Barça"

approfondimento

Xavi: "A genaio rifiutai la panchina del Barça"

I catalani di Sport riportano le parole Xavi durante una chat in cui l'ex centrocampista blaugrana ribadisce la propria candidatura: "Il mio sogno più grande ora è essere allenatore del Barcellona e tornare lì per vincere. Io e il mio staff tecnico ci stiamo preparando per allenarlo. Il mio desiderio è di tornare al momento giusto per iniziare un nuovo progetto da zero in cui possa avere voce in capitolo nelle decisioni calcistiche del club. A gennaio ne abbiamo parlato, ma quello non era il momento giusto"

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche