Calciomercato, Xavi: "Ho rifiutato il Barcellona, era troppo presto per dire sì"

Calciomercato

L'ex centrocampista blaugrana era il primo della lista dei dirigenti del club per sostituire Valverde; dopo tre incontri avvenuti a Doha, però, l'attuale allenatore dell'Al Sadd ha rifiutato: "Resta il mio sogno, ma non era il momento"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS LIVE

La conferma arriva dallo stesso Xavi: “Sì, è vero, ho ricevuto un’offerta dal Barcellona, ma non me la sono sentita di accettare”. Ben tre incontri, avvenuti a Doha, tra l’ex leggenda blaugrana e i dirigenti del club, Eric Abidal (ex compagno di squadra di Xavi nel Barça delle meraviglie) e Oscar Grau, alla ricerca dell’allenatore con cui sostituire Valverde, la cui avventura era ormai giunta al capolinea; alla fine, però, Xavi ha preferito rifiutare, convinto che per lui non fosse ancora il momento giusto.
“Allenare un club come il Barça resta il mio sogno, ma in futuro: adesso è troppo presto per me”, ha rivelato nella conferenza stampa alla vigilia della finale della Coppa del Qatar, che il suo Al Sadd giocherà contro l’Al Duhail.

"Adoro Setien"

“Non sono stati tre giorni facili, ma ora sono totalmente concentrato sulla mia squadra”, ha spiegato Xavi, che è legato all’Al Sadd da un contratto fino al giugno 2020. “Adesso al Barça c'è Setien, adoro il suo modo di lavorare e spero che abbia successo”. In futuro, poi, è praticamente certo che quella panchina diventerà la sua.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche