Indiscrezione dalla Spagna: lo spogliatoio Barcellona vuole Kluivert come nuovo allenatore

Liga

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, le parole di Messi dopo la sconfitta contro l'Osasuna potrebbero portare a un terremoto in casa blaugrana: i giocatori non vorrebbero più Quique Setien in panchina e avrebbero individuato nell'ex attaccante olandese, oggi dirigente del club catalano, il sostituto ideale

Il momento del Barcellona è sempre più complicato. La rimonta subita dal Real Madrid, con la vittoria dei blancos nella Liga, ha lasciato il segno in casa blaugrana e rischia di portare a importanti conseguenze. Le parole di Messi dopo la sconfitta interna contro l'Osasuna, che ha consegnato il campionato nelle mani dei rivali del Real, hanno fatto rumore. Il capitano blaugrana ha detto nei giorni scorsi che o le cose cambiano oppure questa squadra perderà anche nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Napoli. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, il principale indiziato a dover lasciare il Barcellona, almeno secondo le richieste dello spogliatoio blaugrana, dovrebbe essere l'allenatore Quique Setien, la cui rinconferma avvenuta nei giorni scorsi da parte del presidente Bartomeu non sarebbe affatto piaciuta ai senatori.

leggi anche

Setien: "Messi? Non siamo d'accordo su certe cose"

I giocatori del Barcellona, con Messi in testa che ha fortemente criticato la guida tecnica dopo la crisi che ha colpito la squadra nel post lockdown, avrebbero individuato in Patrick Kluivert l'uomo ideale per guidarli in questo finale di stagione. La sfiducia arrivata dallo spogliatoio blaugrana potrebbe avere effetto immediato, con Quique Setien che potrebbe quindi lasciare la panchina, sempre secondo quanto riportato dal quotidano spagnolo, già prima della gara dell'8 agosto contro il Napoli. Una sfida che assume una valenza importantissima per il Barcellona, che in caso di eliminazione archivierebbe questa stagione come fallimentare. Secondo i senatori, Kluivert, attaccante blaugrana dal 1998 al 2004 e oggi responsabile del settore giovanile del club, sarebbe la persona in grado di riportare intensità e carattere all'interno della squadra, proprio ciò che è mancato durante la gestione Setien. Kluivert, che in carriera ha avuto solo qualche breve esperienza in campionati minori come primo allenatore, ha però già ricoperto diversi ruoli nel mondo del calcio: è stato infatti nello staff di Van Gaal nella nazionale olandese dal 2012 al 2014, direttore sportivo del Paris Saint-Germain nella stagione 2016-17 e vice allenatore di Clarence Seedorf alla guida del Camerun dal 2018 al 2019. Un uomo con conoscenze a 360°, quello che potrebbe servire a rimettere insieme un ambiente che in questo momento sembra essere più diviso che mai.