Eibar-Betis 1-1

Liga
default

Finisce 1-1 la sfida tra Eibar e Real Betis, nella trentaseiesima partita della Liga spagnola. Ospiti in vantaggio al minuto 4 con Guardado. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Enrich

Il pareggio che consente ad entrambe le squadre di avanzare in classifica è arrivato nell'ultimo quarto d'ora della partita (83° minuto). E' stato Sergi Enrich a realizzare il gol del definitivo pareggio salvando da una sconfitta l'Eibar contro il Real Betis. Il match è terminato sul risultato di 1-1. La rincorsa di chi doveva inseguire nel punteggio era iniziata al 4' quando si era momentaneamente spezzato l'equilibrio di inizio gara. Poi come detto, Sergi Enrich ha trovato il pertugio giusto portando in dote alla sua squadra un buon punto.

Il Real Betis è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Andrés Guardado segnato nei primi 10 minuti di partita (4°), la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Enrich.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: sia Marko Dmitrovic (Eibar) che Claudio Bravo (Real Betis) hanno effettuato 3 interventi ciascuno.

Per il Real Betis l'assist è stato effettuato da Diego Lainez, mentre nell'Eibar il passaggio decisivo per il gol è di Rober Correa.

Nonostante il pareggio, l'Eibar ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (13-9), e ha battuto più calci d'angolo (5-4) del Real Betis.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (450-198): si sono distinti Anaitz Arbilla (58), Edu Expósito (48) e Paulo Oliveira (46). Per gli ospiti, Guido Rodríguez è stato il giocatore più preciso con 26 passaggi riusciti.

Edu Expósito nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Eibar: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Real Betis è stato Cristian Tello a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Eibar, il centrocampista Miguel Ángel Atienza è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 16 totali). Il difensore Marc Bartra è stato invece il più efficace nelle fila del Real Betis con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Eibar: M.Dmitrovic, Paulo Oliveira, Cote, Rober Correa, A.Arbilla, Pape Diop, M.Atienza, Edu Expósito, B.Gil, Kike García (Cap.), S.Enrich. All: José Luis Mendilibar
A disposizione: P.Bigas, T.Inui, Rafa Soares, Quique González, S.Álvarez, P.León, Y.Rodríguez, Aleix García, Y.Muto, Kévin Rodrigues, E.Burgos, Recio.
Cambi: J.García del Pozo <-> P.Diop (45'), K.Rodrigues <-> B.Gil (72'), Y.Muto <-> J.Valdés Díaz (80'), P.León <-> S.Enrich (92')

Real Betis: C.Bravo, M.Bartra, Emerson, V.Ruiz, Álex Moreno, D.Lainez, Nabil Fekir, G.Rodríguez, A.Guardado (Cap.), C.Tello, B.Iglesias. All: Manuel Pellegrini
A disposizione: R.Sánchez, Juanmi, A.Mandi, J.Miranda, Joaquín, Sidnei, A.Ruibal, Loren Morón, Yassin Fekir, S.Canales, D.Rebollo, J.Robles.
Cambi: A.Ruibal <-> D.Lainez (65'), L.Morón <-> C.Tello (72'), R.Sánchez <-> B.Iglesias (73'), S.Canales <-> N.Fekir (79')

Reti: 4' Guardado (Real Betis), 83' Enrich (Eibar).
Ammonizioni: P.Diop, P.Rodrigues de Oliveira, R.Correa Silva, E.Leite de Souza Junior

Stadio: Ipurua
Arbitro: Isidro Díaz de Mera Escuderos

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche