Koeman: "Si vede che Messi non c'è, ma non possiamo farci nulla"

barcellona
©Getty

L'allenatore blaugrana, al termine della seconda giornata di Liga pareggiata 1-1 in casa dell'Athletic Bilbao, è tornato sull’argomento Messi: "Non mi piace ripetere sempre le stesse cose, ma stiamo parlando del miglior giocatore al mondo"

REIMS-PSG, L'ESORDIO DI MESSI LIVE

Dopo una vittoria nella gara d'esordio contro la Real Sociedad, arriva il primo passo falso per il Barcellona. La formazione di Ronald Koeman sabato sera è stata fermata sull'1-1 dall'Athletic Bilbao, con i biancorossi che, dopo esser passati in vantaggio con Iñigo Martínez si sono fatti raggiungere da Depay a un quarto d'ora dal termine. "Ci siamo complicati le cose da subito -  ha dichiarato Koeman al termine della partita. Ci è mancata la tranquillità, ma non posso essere scontento. L’Athletic ha giocato bene e noi abbiamo avuto l’opportunità di portare a casa la vittoria". 

"Messi? Si vede che non c’è, ma non possiamo farci nulla"

leggi anche

Messi, che magie in allenamento con Neymar. VIDEO

Oltre alla tranquillità, un'altra cosa che è mancata al Barcellona è l'apporto di un giocatore come Leo Messi. La classe dell'argentino, che da qualche settimana ha iniziato la sua nuova avventura a Parigi ma che ancora non è stato convocato da Pochettino per l'esordio in Ligue 1, manca parecchio ai blaugrana come confermato da Koeman: "Non mi piace ripetere sempre le stesse cose, ma stiamo parlando del giocatore migliore al mondo. Gli avversari hanno sempre maggior timore nei tuoi confronti se in campo c'è Messi e quando gli dai un pallone difficilmente lo perde. Si vede che non c’è, ma lo sappiamo e non possiamo farci nulla"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche