Espanyol-Real Madrid 2-1

Liga
espanyol-realmadrid-2219333

Successo casalingo dell'Espanyol sul Real Madrid. Nella ottava giornata della Liga spagnola, Diego López e compagni si sono imposti per 2-1. Decidono le reti di de Tomás e Vidal. L'ultimo gol della gara è stato siglato dagli ospiti ma si è rivelato inutile. I tre punti vanno ai padroni di casa

Vittoria con il minimo scarto per l'Espanyol di Moreno che non è riuscita a gestire un doppio vantaggio ma che comuque ha impedito il completo ritorno in partita del Real Madrid. Alla fine il match si è risolto con Diego López e compagni che hanno portato a casa tre punti preziosi vincendo per 2-1. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Raúl de Tomás, l'Espanyol è riuscita a fare anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare rendendo quindi più difficile la risalita del Real Madrid. Il match però non resta sempre in discesa per gli uomini di Moreno che al minuto 71 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Tempo a disposizione per trovare con relativa calma il gol del pareggio c'è ma l'Espanyol, pur soffrendo, è riuscita a portare a casa il risultato. Raúl de Tomás e Aleix Vidal hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra.

Grazie alle reti di Raúl de Tomás e Aleix Vidal (uno per tempo: 17° e 60°) l'Espanyol è riuscita a portarsi sul risultato di 2-0. Il Real Madrid ha segnato il gol della bandiera al 71° minuto con Karim Benzema, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.

Nei 2 gol dell'Espanyol determinanti gli assist forniti da Keidi Bare e Adrián Embarba. Il passaggio decisivo per la rete del Real Madrid è stato di Luka Jovic.

Nonostante la sconfitta, il Real Madrid ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (18-8), e ha battuto più calci d'angolo (8-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (525-248): si sono distinti Valverde (63), Nacho (59) e Eder Militão (58). Per i padroni di casa, Sergi Darder è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Raúl de Tomás è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Espanyol: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Real Madrid è stato Karim Benzema a provarci con maggiore insistenza concludendo 8 volte, di cui 4 nello specchio della porta.
Nell'Espanyol, il difensore Óscar Gil è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 16 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Real Madrid, si è distinto il centrocampista Federico Valverde che, con 7 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%).



Espanyol: Diego López (Cap.), Sergi Gómez, L.Cabrera, Ó.Gil, A.Pedrosa, K.Bare, Ó.Melendo, S.Darder, A.Embarba, A.Vidal, R.de Tomás. All: Vicente Moreno
A disposizione: J.García, Manu Morlanes, Wu Lei, N.Melamed, Á.Vadillo, L.Dimata, David López, Gori, Loren Morón, Á.García, D.Vilá.
Cambi: M.Morlanes Ariño <-> Ó.Melendo (58'), N.Melamed <-> A.Vidal (64'), L.Wu <-> A.Embarba (65'), D.Vilá <-> Ó.Gil (81')

Real Madrid: T.Courtois, L.Vázquez, D.Alaba, Eder Militão, Nacho, T.Kroos, L.Modric, E.Camavinga, F.Valverde, K.Benzema (Cap.), Vinícius Júnior. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: Casemiro, Luis López, J.Vallejo, A.Lunin, Eden Hazard, L.Jovic, Rodrygo, M.Gutiérrez.
Cambi: R.Silva de Goes <-> E.Camavinga (45'), L.Jovic <-> L.Modric (61'), C.Casimiro <-> T.Kroos (61'), E.Hazard <-> V.Paixão de Oliveira Júnior (72')

Reti: 17' de Tomás (Espanyol), 60' Vidal (Espanyol), 71' Benzema (Real Madrid).
Ammonizioni: A.Embarba, Ó.Gil, E.Camavinga

Stadio: RCDE Stadium
Arbitro: Guillermo Cuadra Fernández

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche