Barcellona ancora ko, esonerato Ronald Koeman: Xavi in pole per la sostituzione

CRISI BLAUGRANA
©Getty
koeman 2

I blaugrana sconfitti per 1-0 dal Rayo Vallecano: Busquets e compagni a quota 15 punti dopo 10 partite giocate. I numeri condannano Koeman: poco dopo la mezzanotte tra mercoledì e giovedì è arrivato l'annuncio del suo esonero. Xavi in pole per la sostituzione

ASSALITA L'AUTO DI KOEMAN: IL BARCELLONA ANNUNCIA PROVVEDIMENTI

Ronald Koeman non è più l'allenatore del Barcellona. La decisione ufficiale è arrivata intorno alla mezzanotte tra mercoledì e giovedì, dopo il ko per 1-0 in trasferta sul campo del Rayo Vallecano, arrivata nell'undicesima giornata della Liga: decisiva la rete realizzata al 30' del primo tempo da Radamel Falcao. Una sconfitta risultata fatale per Ronald Koeman: l'olandese paga un avvio di stagione al di sotto delle attese, con il Barcellona fermo a metà classifica con 15 punti dopo 10 partite giocate in campionato (Busquets compagni devono recuperare la sfida contro il Siviglia) e sconfitto per la seconda partita di fila dopo il ko nel Clasico contro il Real Madrid. "Koeman si congederà dalla squadra giovedì alla Ciudad Deportiva - spiega la nota ufficiale del club - il Barcellona augura all'allenatore le migliori fortune per la sua carriera". Nella mattinata di giovedì è in programma una riunione della dirigenza per scegliere il sostituto di Koeman e tra i nomi in pole per la panchina c'è quello di un altro ex giocatore del Barcellona: Xavi

 

I numeri condannano Koeman: Barcellona mai vittorioso fuori casa

leggi anche

Koeman: "Mia aggressione? E' un problema sociale"

"Non è una questione di atteggiamento o di gioco. Il mio futuro? Non so nulla" aveva spiegato Koeman in sala stampa dopo il ko contro il Rayo. La sua posizione era in bilico da diverse settimane e per l'olandese è stata determinante la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate di campionato. L'allenatore era stato anche aggredito da alcuni tifosi domenica sera, mentre stava lasciando il Camp Nou in auto dopo la sconfitta contro il Real. Assolutamente negativo è il ruolino di marcia del Barcellona lontano dal Camp Nou tra Liga e Champions League: su cinque partite giocate in trasferta, sono arrivate tre sconfitte e due pareggi, senza vittorie all'attivo. Fuori casa i blaugrana hanno segnato una sola rete, incassandone sette. Il prossimo impegno in campionato del Barcellona sarà quello di sabato in casa contro l'Alaves mentre martedì il Barcellona è atteso dalla sfida di Champions League in casa della Dinamo Kiev, fondamentale per il cammino qualificazione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche