Barcellona, Riqui Puig se la ride dopo l'esonero di Koeman. VIDEO

Liga

Il centrocampista blaugrana non è rimasto particolarmente turbato dall'esonero di Koeman, anzi. Quasi mai coinvolto dall'olandese, ora è tornato a sorridere ed è pronto a tornare protagonista con il suo Barça

LAPORTA: "AVREI DOVUTO ESONERARE KOEMAN PRIMA"

Appena 72 minuti, distribuiti in quattro differenti partite di campionato. È il magro bottino raccolto complessivamente fin qui da Riqui Puig. Che sia per scarsa condizione fisica o per altri motivi, il 22enne talento del Barcellona non è mai riuscito a entrare nelle grazie di Ronald Koeman che, già nella stagione precedente, gli aveva dimezzato il minutaggio nonostante una maggiore esperienza sulle spalle e una concorrenza meno competitiva rispetto ai fasti del passato. Alla fine, però, l'allenatore olandese ha pagato gli scarsi risultati ed è stato esonerato, sostituito ad interim da Sergi. Una notizia che non ha di certo sconvolto il centrocampista cresciuto nella Masia, anzi. Intercettato dai tifosi blaugrana all'esterno del centro sportivo, infatti, Puig si è lasciato andare a un po' di selfie con i fan e gli è scappato più di qualche sorriso a chi gli ricordava l'addio del mister. Un segnale di quanto il centrocampista soffrisse la situazione, adesso però destinata a cambiare. "Ora sei libero. Ora sei felice. Ora ci fidiamo di te" sono le parole dette da un sostenitore al classe '99. Lo spera anche il canterano. pronto per tornare a brillare e stupire, con la maglia del Barça addosso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche