Atletico Madrid, Luis Suarez in lacrime saluta i tifosi. Video

atletico madrid
©IPA/Fotogramma

L'attaccante uruguaiano ha giocato l'ultima gara al Wanda Metropolitano e ha salutato i tifosi in lacrime: "Ovunque andrò, sarò per sempre un tifoso dell'Atletico Madrid". Standing ovation dei tifosi dei Colchoneros: "Grazie per averci resi campioni"

"Grazie per averci resi campioni", poi una lunga standing ovation. È finita in questo modo l'ultima gara al Wanda Metropolitano per Luis Suarez, che non ha trattenuto le lacrime. Due anni ma ricchi emozioni quelli all'Atletico Madrid: l'uruguaiano ha contribuito, in maniera determinante e a suon di gol, a vincere la seconda Liga dell'era Simeone. "Sarò eternamente grato ad ognuno di voi per il supporto e l'affetto che mi avete dato in queste due stagioni. Ovunque andrò, sarò per sempre un tifoso dell'Atletico Madrid", ha postato il classe 1987 sul suo profilo Instagram ufficiale.

I numeri di Suarez all'Atletico Madrid

leggi anche

Siviglia in Champions: tutti i verdetti della Liga

Luis Suarez, che ha salutato tra le lacrime i tifosi dell'Atletico Madrid nell'ultima al Wanda Metropolitano, ha vestito per 82 volte la maglia dei Colchoneros. Nella scorsa stagione, l'uruguaiano ha realizzato 21 reti in 32 partite di campionato, culminato con la vittoria della Liga. In questa stagione, invece, Luis Suarez ha giocato 43 partite tra tutte le competizioni: 11 reti in campionato, una rete in Copa del Rey e una in Champions League contro il Milan. In totale, sono 34 le reti in 82 partite con l'Atletico Madrid.