Nimes-Rennes 3-1

Ligue 1
default

Netta vittoria casalinga per 3-1 del Nimes contro il Rennes nel match valido per la ventisettesima giornata della Ligue 1

Il Nimes ha segnato gli ultimi due gol rompendo gli equilibri e vincendo per 3-1 contro il Rennes. Ci sono stati ben 3 differenti giocatori che sono riusciti a segnare in questa partita, riuscendo a portare il Nimes alla vittoria. E' stata una partita dura, giocata con molto agonismo. Anthony Briancon per il Nimes è stato il primo giocatore ad essere espulso, a causa di un rosso diretto al 47°. Qualche minuto dopo nel Rennes, anche Benjamin André è stato punito con il cartellino rosso.

Il Nimes è riuscito a passare in vantaggio con Renaud Ripart al 24°, il Rennes ha pareggiato prima della fine del primo tempo con la rete di Adrien Hunou al 40°. Il Nimes ha preso il predominio nel secondo tempo, segnando con Denis Bouanga al 55° e Antonin Bobichon al 72°.

Oltre alle reti subite, il portiere del Rennes (Tomas Koubek) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

A conferma del risultato finale, il Nimes ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (19-8), e ha battuto più calci d'angolo (5-3). Il Rennes, invece, ha avuto un maggior possesso palla (55%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (395-313): si sono distinti Mexer (62), Gerzino Nyamsi (52) e Jeremy Gelin (51). Per i padroni di casa, Savanier è stato il giocatore più preciso con 44 passaggi riusciti.

Denis Bouanga è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes: 7 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Rennes è stato Benjamin Bourigeaud a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Nimes, il difensore Ripart è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 18 totali). L'attaccante Hatem Ben Arfa è stato invece il più efficace nelle fila del Rennes con 12 contrasti vinti (20 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE