Nizza, Atal in gol: tripletta per il difensore contro il Guingamp

Ligue 1
Nizza_Atal_Getty

Nella sfida tra Nizza e Guingamp, Youcef Atal ha rubato la scena con una splendida tripletta. L'algerino generalmente gioca in difesa, ma è stato schierato da Vieira come ala e la scelta ha pagato i dividendi sperati

BIELSA NON RIESCE A DIRE "IPSWICH": VIDEO

SINDROME DI KARIUS? DE GEA DA INCUBO ALLO UNITED

Di ruolo fa il difensore, ma Youcef Atal potrebbe ripensarci. Nella gara del Nizza contro il Guingamp, dove Patrick Vieira l’ha schierato esterno alto in un 4-3-3, è riuscito a siglare un’incredibile tripletta. La prima rete è arrivata al 9’, quando sul lancio di Tameze è stato perfetto nel calciare a volo di sinistro incrociando la traiettoria da posizione defilata. Il raddoppio è al minuto 68, quando nel tentativo di far ripartire un’azione a metà campo vince un rimpallo e decide di involarsi direttamente verso la porta: la sua fuga è incontenibile e arrivato davanti al portiere in uscita riesce a beffarlo con un leggero tocco di destro. Il terzo invece è senza dubbio il più facile: in spaccata a pochi metri dalla linea di porta, su suggerimento di Sacko (73’). L’allenatore ha quindi voluto concedergli una meritatissima standing ovation, per una prestazione sontuosa dell’algerino classe 1996 e già nel giro della nazionale.

La favola di Atal

Dalla seconda divisione algerina alla Ligue 1, passando per il campionato belga: tutto in un anno. Youcef Atal ha preso il volo partendo dal Paradou, squadra che milita nel secondo campionato dell'Algeria. Lì è rimasto per tre stagioni, per poi trasferirsi al Kortrijk nell'estate del 2017: in Belgio 10 presenze, che però gli sono bastate per essere riscattato e poi venduto al Nizza per 3 milioni di euro. In pochi mesi, Vieira lo ha trasformato in uno degli elementi fondamentali del suo 4-5-1: terzino dotato di anticipo, velocità, dribbling e fisicità. Esterno difensivo con spiccate doti offensive e, a quanto pare, anche con il fiuto del gol: ne aveva già segnati due contro il Nimes (uno all'andata e uno al ritorno) e uno contro lo Strasburgo, prima della tripletta al Guingamp. Sei reti in una sola stagione, non male per un difensore esordiente in Ligue 1. Il classe 1996 ha, secondo Transfermarkt, un valore di mercato di 9 milioni di euro: a 23 anni potrebbe essere una buona occasione di mercato, per continuare ancora l'ascesa iniziata dalla seconda divisione algerina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche