Nimes-Brest 3-0

Ligue 1

Nel match valevole per la quarta giornata della Ligue 1, netto successo del Nimes sul Brest. Davanti ai propri tifosi non c’è stata storia: 3-0 per il Nimes che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Netto successo per il Nimes che contro il Brest non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Bernard Blaquart hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. Il match vive il suo primo momento chiave al 2' con la rete firmata da Zinedine Ferhat . Brest che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al Nimes di trovare la via della rete in altre due circostanze. Il raddoppio è frutto della rete messa a segno da Theo Valls al 33' mentre uno il gol di Denkey chiude i giochi al 93° minuto. Con questa vittoria la squadra capitanata da Briancon fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match il Brest non ha creato grandi pericoli alla porta di Paul Bernardoni poco impegnato, autore di solo 3 parate. In questa sconfitta il portiere del Brest (Gautier Larsonneur) oltre alle 3 reti subite, ha comunque effettuato 5 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma del risultato finale, il Nimes ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (21-7), e ha battuto più calci d'angolo (8-2). Il Brest, invece, ha dominato il possesso palla (61%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (414-220): si sono distinti Castelletto (76), Brendan Chardonnet (60) e Ibrahima Diallo (52). Per i padroni di casa, Anthony Briancon è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Pablo Martinez nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Brest è stato Romain Perraud a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Nimes, l'attaccante Renaud Ripart è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 25 totali). Il difensore Jean-Charles Castelletto è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Nimes (4-4-2 ): P.Bernardoni, A.Briancon (Cap.), P.Martinez, S.Alakouch, F.Miguel, T.Valls, L.Deaux, R.Philippoteaux, Z.Ferhat, H.Duljevic, R.Ripart. All: Bernard Blaquart
A disposizione: S.Sarr, V.Stojanovski, L.Landre, K.Denkey, L.Lionel Dias, L.Fomba, G.Paquiez.
Cambi: L.Fomba <-> H.Duljevic (56'), S.Sarr <-> L.Deaux (85'), K.Denkey <-> R.Philippoteaux (92')

Brest (4-5-1 ): G.Larsonneur, J.Faussurier (Cap.), J.Castelletto, R.Perraud, B.Chardonnet, C.Battocchio, I.Diallo, Y.Court, P.Lasne, S.Grandsir, G.Charbonnier. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: H.Belkebla, M.Autret, I.Cardona, L.Baal, G.Belaud, F.N'Goma, D.Léon.
Cambi: H.Belkebla <-> S.Grandsir (45'), I.Cardona <-> C.Battocchio (45'), M.Autret <-> Y.Court (75')

Reti: 2' Ferhat, 33' Valls, 93' Denkey.
Ammonizioni: L.Fomba, K.Denkey, B.Chardonnet, R.Perraud, Y.Court, J.Castelletto

Stadio: Stade des Costières
Arbitro: Thomas Leonard

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti