Monaco-Marsiglia 3-4

Ligue 1

Vittoria di misura per l'Olympique Marsiglia nel match della quinta giornata della Ligue 1. La squadra guidata da André Villas-Boas ha sconfitto a domicilio il Monaco per 4-3. Nella girandola dei gol, l’ultima rete è firmata da Keita ma si rivela inutile dato che gli ospiti erano in situazione di doppio vantaggio

Il Monaco ha avuto una possibilità per rimettere in piedi la partita ma alla fine ha trionfato l'Olympique Marsiglia che, dopo aver visto dimezzarsi un doppio vantaggio, ha respinto l'assalto finale della squadra di Jardim. Per la gioia di chi era allo stadio, nessuno ha pensato puntato tutto sulla fase difensiva e ovviamente la comune strategia ha reso la partita emozionante e spettacolare. Il 4-3 finale può essere letto come la traduzione numerica di ciò che si è visto sul campo. Dopo aver raggiunto un vantaggio di due reti, l'Olympique Marsiglia ha forse tirato un po' troppo i remi in barca consentando un parziale ritorno degli uomini di Jardim. Al 75' minuto è arrivata la rete di Ben Yedder che ha ravvivato il finale di partita. Il gol però si è rivelato inutile visto che Mandanda e compagni hanno fermato ogni disperato tentativo di pareggio da parte dei rivali vincendo il match per 4-3.

Dopo che i padroni di casa sono riusciti a portarsi sul 2-0 con la doppietta di Wissam Ben Yedder (17° e 26°), l'Olympique Marsiglia ha avuto una veemente reazione sengnando quattro reti in sequenza grazie alla doppietta di Benedetto (38° e 66°) e ai gol di Germain al 41° e Payet al 61°. La rete finale di Keita al 75° non è servita al Monaco per evitare la sconfitta.

Nei 4 gol dell'Olympique Marsiglia, risolutivi gli assist di Jordan Amavi, Kevin Strootman e Maxime Lopez. Fondamentale nella vittoria dell'Olympique Marsiglia il contributo di Steve Mandanda, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

Assieme al risultato finale, l'Olympique Marsiglia ha avuto un maggior possesso palla (56%), e ha effettuato più tiri (13-12). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (4-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (436-317): si sono distinti Lopez (82), Strootman (68) e Álvaro González (55). Per i padroni di casa, Guillermo Maripán è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Darío Benedetto è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Olympique Marsiglia: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Monaco è stato Wissam Ben Yedder a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, tutte nello specchio della porta.
Nell'Olympique Marsiglia, l'attaccante Germain pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7, ma con un numero uguale di duelli persi). Il centrocampista Bakayoko è stato invece il più efficace nelle fila del Monaco con 10 contrasti vinti (19 effettuati in totale).


Monaco (4-4-2 ): B.Lecomte, F.Ballo-Toure, G.Maripán, R.Aguilar, K.Glik (Cap.), Gelson Martins, T.Bakayoko, A.Golovin, C.Fàbregas, I.Slimani, W.Ben Yedder. All: Leonardo Jardim
A disposizione: B.Badiashile Mukinayi, Keita, Gil Dias, D.Benaglio, J.Augustin, Adrien Silva, H.Onyekuru.
Cambi: J.Augustin <-> W.Ben Yedder (56'), A.Perruchet Silva <-> C.Fàbregas (69'), K.Baldé Diao <-> A.Golovin (69')

Olympique Marsiglia (4-3-3 ): S.Mandanda (Cap.), B.Kamara, J.Amavi, B.Sarr, Á.González, K.Strootman, M.Lopez, M.Sanson, D.Payet, V.Germain, D.Benedetto. All: André Villas-Boas
A disposizione: F.Chabrolle , Y.Pelé, N.Radonjic, S.Khaoui, V.Rongier, D.Caleta-Car, M.Aké.
Cambi: V.Rongier <-> M.Sanson (79'), N.Radonjic <-> V.Germain (91'), D.Caleta-Car <-> D.Benedetto (93')

Reti: 17' (R) Ben Yedder (Monaco), 26' Ben Yedder (Monaco), 38' Benedetto (Olympique Marsiglia), 41' Germain (Olympique Marsiglia), 61' Payet (Olympique Marsiglia), 66' Benedetto (Olympique Marsiglia), 75' Keita (Monaco).
Ammonizioni: B.Kamara, Á.González, D.Benedetto, F.Ballo-Toure, R.Aguilar, K.Baldé Diao

Stadio: Stade Louis II
Arbitro: Antony Gautier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti